Jump to content
Sign in to follow this  
You need to play a total of 30 battles to post in this section.
LEGIO_VII_Claud

Flotta Italiana in WOWS

15 comments in this topic

Recommended Posts

[ITA]
Players
31 posts
4,838 battles

 

 

riporto qui questo topic molto interessante sul Tech Tree italiano, addirittura scrivono che gli incrociatori italiani usciranno prima delle BB russe ! :cap_book:

 

belle notizie x tutti noi :cap_like:

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
[_PLT_]
Players
30 posts
1,395 battles

ho ripreso a giocae a wows dopo questa notizia .avevamo le navi piu belle e potenti del mondo 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Players
247 posts
6,460 battles
19 ore fa, gladio66 ha scritto:

ho ripreso a giocae a wows dopo questa notizia .avevamo le navi piu belle e potenti del mondo 

In wows può esser vero, se invece parli della Regia..sei rimasto alla propaganda anni 30, ma poi c'è stata una guerra vera in mezzo:)

  • Cool 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Players
247 posts
6,460 battles

Per tonnellaggio veniva spacciata come la quarta marina del mondo.. Se non ricordo male (vado a memoria, magari sbaglio ma non di molto) questa grande flotta è riuscita ad affondare col siluro un caccia inglese, uno.

Quanto al fatto di aver resistito alla Royal Navy bisogna dire che:

Gli inglesi hanno tenuto in mediterraneo una frazione della loro marina, e le BB meno efficienti.

La Regia è stata coadiuvata dalla luftwaffe, dagli uboote e dalle motosiluranti tedesche, che hanno affondato, loro sì, diverse unità.

Le BB non han contato nulla, gli incrociatori son stati sterminati, i smg fallimento completo con perdite spaventose.

Chi ha retto la baracca del traffico, unica nostra guerra sul mare e con risultati controversi sono state le unità sottili, con perdite anche loro gravissime. 

Se poi tenere le grandi navi in porto(fleet in being) è stato resistere allora abbiamo resistito benino.

 

  • Cool 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Beta Tester
67 posts
1,189 battles
15 minutes ago, Giuseppe_Corradi said:

P

Gli inglesi hanno tenuto in mediterraneo una frazione della loro marina, e le BB meno efficienti.

La Regia è stata coadiuvata dalla luftwaffe, dagli uboote e dalle motosiluranti tedesche, che hanno affondato, loro sì, diverse unità.

Le BB non han contato nulla, gli incrociatori son stati sterminati, i smg fallimento completo con perdite spaventose.

Chi ha retto la baracca del traffico, unica nostra guerra sul mare e con risultati controversi sono state le unità sottili, con perdite anche loro gravissime. 

Se poi tenere le grandi navi in porto(fleet in being) è stato resistere allora abbiamo resistito benino.

 

L'italia non aveva necessità di cercare uno scontro fine a se stesso,le unità pesanti hanno preso il mare quando era necessario,il compito principale era assicurare i rifornimenti alla libia prima e alla grecia poi,quando arrivava poco era semplicemente perchè nelle basi italiane non c'era molto.Tempo fa ho letto le statistiche riguardanti l'approvigionamento di benzina,circa l'80% del totale è arrivato a destinazione,direi sticazzi.

Le perdite delle unità sottili per la maggior parte si sono avute dallo sbarco in tunisia,quando ovviamente la superiorità alleate era devastante,mi pare siano transitate pure portaerei nel mediterraneo,ovviamente te ne guardi bene dal dirlo,evidenzi solo che la flotta inglese tenesse unità obsolete.......La luftwaffe, era la stessa che doveva garantire copertura aerea durante l'operaizone Gaudo terminata come tutti sappiamo,dall'invasione dell'URSS c'era poca roba nel mediterraneo e comunque come ombrello era totalmente inefficace,come la Regia dopotutto.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Players
247 posts
6,460 battles

Mah, c'è qualcosa di vero in quel che dici, in particolare sul traffico. Diciamo che siamo riusciti bene o male a tenerlo aperto e quindi quella guerra lì l'abbiamo vinta, anche se con perdite enormi, ma non lo chiamerei "resistere per tre anni alla marina inglese".

La cosiddetta squadra da battaglia ha contato zero, basti pensare che le corazzate inglesi hanno perfino bombardato Genova.. Immaginiano la fine delle nostre a parti invertite. 

La netta maggioranza delle perdite inglesi in mediterraneo è stata provocata dai mezzi aerei e navali tedeschi, e questo con Matapan non c'entra nulla. Il X cat è quello che ha conquistato Creta e ha portato Malta sull'orlo del disastro, se aspettavamo le due Regie..E appena è andato in Russia per noi è stato buio.

Ma poi non capisco, tedeschi a parte, che ha fatto la quarta marina del mondo? Avevi due BB del 1940 (per non parlare delle rimodernate)  e gli inglesi han mandato BB della Igm..

Vero che non bisognava cercare lo scontro fine a se stesso.. Ma quando siamo usciti le abbiamo prese di brutto e in ogni occasione, se questo vuol dire resistere, alla larga..

 

  • Cool 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
[_PLT_]
Players
30 posts
1,395 battles

a parte tutto questo interessante compendio di storia militre che gia conosco  per mio coto ,nn posso essere un poorgoglioso della flotta della regia marina che comunque ha scritto pagine eroiche e cavalleresche con i sommergibili come il Tazzoli e altri grandi uomini  di mari 

senza andare oltre vi ricordo iltradimento di molti ufficiali superiori  conniventi con la royal navy  e la mancanza di innovazioni tecnolgiche elettroniche dovute per lopiu al solito clientelismo  italiano 

vogliamo parlare dello sterminio della divisione cc nn a bardia sotto cannonenggiamento della royal navy  senza che supermrina nn mosse un dito ?

diciamo anche dell mancato intervento nei confronti delo sbarco alleato in sicilia aducendo scuse della mancanza di nafta ?

premetto che la guerra era meglio evitarla se nn altro per nn perdere le colonie,

ma tanto valeva ormai fare come i giapponesi piuttosto che farsi tagliare i

vi prego non andiamo oltre fa troppo male e alla fine  poi la storia nn si cambia

grazie  ragazzi ........cannoni della vittorio veneto a genova per spregio  dopo la guerra 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Players
138 posts
6,304 battles
20 hours ago, lComeInPeace said:

Sarai orgoglioso della nostra storia militare ma la lingua la odi proprio.

Siamo sul forum di WoWs non su quello dell’Accademia della Crusca.

  • Boring 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
[-PDT-]
Players
39 posts
5,381 battles
4 ore fa, Eugenio_1935 ha scritto:

Siamo sul forum di WoWs non su quello dell’Accademia della Crusca.

Bellissima risposta, e mi fa venire in mente la frase di Fantozzi sul film "La Corazzata Potemkin".

 

  • Boring 1
  • Bad 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Players
247 posts
6,460 battles
Alle 14/2/2018 alle 17:12, gladio66 ha scritto:

a parte tutto questo interessante compendio di storia militre che gia conosco  per mio coto ,nn posso essere un poorgoglioso della flotta della regia marina che comunque ha scritto pagine eroiche e cavalleresche con i sommergibili come il Tazzoli e altri grandi uomini  di mari 

senza andare oltre vi ricordo iltradimento di molti ufficiali superiori  conniventi con la royal navy  e la mancanza di innovazioni tecnolgiche elettroniche dovute per lopiu al solito clientelismo  italiano 

vogliamo parlare dello sterminio della divisione cc nn a bardia sotto cannonenggiamento della royal navy  senza che supermrina nn mosse un dito ?

diciamo anche dell mancato intervento nei confronti delo sbarco alleato in sicilia aducendo scuse della mancanza di nafta ?

premetto che la guerra era meglio evitarla se nn altro per nn perdere le colonie,

ma tanto valeva ormai fare come i giapponesi piuttosto che farsi tagliare i

vi prego non andiamo oltre fa troppo male e alla fine  poi la storia nn si cambia

grazie  ragazzi ........cannoni della vittorio veneto a genova per spregio  dopo la guerra 

Scusi, ma tutto ciò è un compendio di assurdità e di falsi. Uno può anche andare orgoglioso della nostra marina, orgoglioso magari di quegli equipaggi che partivano sapendo già di essere in grave inferiorità ma han fatto il loro dovere fino in fondo, specie giustamente i sommergibilisti,  orgoglioso per le gesta degli assaltatori: maiali, barchini esplosivi, uomini gamma. 

Ma cullarsi con una serie di balle consolatorie per il fallimento complessivo della prestazione della flotta non è orgoglio, è mettere la testa sotto la sabbia.

Il tradimento degli ufficiali è una fola senza prove che gira da sempre, alimentata dalle troppe sconfitte subite. Siccome non le si vuole attribuire alle deficienze della marina creata dal fascismo, allora, all'uso italiano, si grida al tradimento.

Trizzino c'è campato bene coi suoi libri scandalistici, buoni per i nostalgici per cui l'Asse ha perso la guerra "per un pelo" e per i tradimenti.

Nelle tecnologie elettroniche (leggi radar in particolare) il clientelismo non c'entra nulla: qui a Livorno l'ing. Tiberio lo sperimentava ma, a parte la scarsa convinzione degli ambienti tradizionalisti, l'industria nazionale elettronica era nettamente arretrata rispetto a quella inglese (come eravamo arretrati in tutto il resto)e non era in grado di fornire apparecchiature della necessaria frequenza e potenza.

Sul cannoneggiamento a Bardia.. boh, ma che roba è? La marina non è intervenuta nel bombardamento di Genova.. altro che Bardia.

Contro lo sbarco alleato non si è intervenuti perchè gli alleati avevano il completo dominio aereo nonchè molte più navi, meglio armate e col radar. Voleva dire mandare la flotta rimasta incontro a un massacro, altro che nafta!

PS Aggiungo: e comunque in Sicilia non si sarebbe intervenuti perchè stavamo per arrenderci e far affogare qualche migliaio di marinai solo per permettere a qualcuno di andare orgoglioso del sacrificio alla kamikaze non sarebbe stata una grande idea.

 A mio avviso.

  • Cool 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Beta Tester
68 posts
3,836 battles
On 13/2/2018 at 2:34 PM, Giuseppe_Corradi said:

Per tonnellaggio veniva spacciata come la quarta marina del mondo.. Se non ricordo male (vado a memoria, magari sbaglio ma non di molto) questa grande flotta è riuscita ad affondare col siluro un caccia inglese, uno.

Quanto al fatto di aver resistito alla Royal Navy bisogna dire che:

Gli inglesi hanno tenuto in mediterraneo una frazione della loro marina, e le BB meno efficienti.

La Regia è stata coadiuvata dalla luftwaffe, dagli uboote e dalle motosiluranti tedesche, che hanno affondato, loro sì, diverse unità.

Le BB non han contato nulla, gli incrociatori son stati sterminati, i smg fallimento completo con perdite spaventose.

Chi ha retto la baracca del traffico, unica nostra guerra sul mare e con risultati controversi sono state le unità sottili, con perdite anche loro gravissime. 

Se poi tenere le grandi navi in porto(fleet in being) è stato resistere allora abbiamo resistito benino.

 

D'accordo con te pero' fammi precisare alcune cose:

Quinta, dopo la francese.

Gli inglesi avevano 15 BB, in grado di sostituire perdite eventuali nel mediterraneo, noi no. hanno usato le varie Warspite perchè molto lente e inadatte a operazioni di inseguimento corsari nell'atlantico dove le KGV avevano possibilità in piu. Il principio Fleet in being è stato correttamente utilizzato: le navi che c'erano erano quelle, niente di piu'... e i pacchi in africa ci dovevano arrivare. 

Lo scopo della RM in ww2 era consegnare i pacchi in africa, e in quello ci è riuscita benissimo: gli inglesi non sono mai riusciti a fermare le consegne, nonostante tutte le navi tra Malta Gibilterra e Alessandria. Anche le corazzate e i cruiser sono stati utilizzati in tal senso, quando è stato necessario e possibile.

RN ha combattuto fino a inizio 42... poi la nafta mancante ha tenuto le navi nel porto. Ha operato per un anno e mezzo, con notevoli rovesci (Matapan, Taranto), ma è riuscita a mettere insieme anche Alessandria.

I SMG non sono stato fallimento completo: i 90 sottomarini dichiarati non erano tutti idonei alla guerra, c'era forse una 20ina di sottomarini oceanici costruiti come si deve. Il resto erano vecchie unità con falsa torre enorme... Betasom in ogni caso ha ottenuto buoni risultati. KM in atlantico ha avuto le nostre stesse perdite...

 

Abbiamo perso per tante ragioni, ma la marina ha fatto meglio di aviazione ed esercito a mio parere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Players
247 posts
6,460 battles
4 ore fa, Supersubway ha scritto:

D'accordo con te pero' fammi precisare alcune cose:

Quinta, dopo la francese.

Gli inglesi avevano 15 BB, in grado di sostituire perdite eventuali nel mediterraneo, noi no. hanno usato le varie Warspite perchè molto lente e inadatte a operazioni di inseguimento corsari nell'atlantico dove le KGV avevano possibilità in piu. Il principio Fleet in being è stato correttamente utilizzato: le navi che c'erano erano quelle, niente di piu'... e i pacchi in africa ci dovevano arrivare. 

Lo scopo della RM in ww2 era consegnare i pacchi in africa, e in quello ci è riuscita benissimo: gli inglesi non sono mai riusciti a fermare le consegne, nonostante tutte le navi tra Malta Gibilterra e Alessandria. Anche le corazzate e i cruiser sono stati utilizzati in tal senso, quando è stato necessario e possibile.

RN ha combattuto fino a inizio 42... poi la nafta mancante ha tenuto le navi nel porto. Ha operato per un anno e mezzo, con notevoli rovesci (Matapan, Taranto), ma è riuscita a mettere insieme anche Alessandria.

I SMG non sono stato fallimento completo: i 90 sottomarini dichiarati non erano tutti idonei alla guerra, c'era forse una 20ina di sottomarini oceanici costruiti come si deve. Il resto erano vecchie unità con falsa torre enorme... Betasom in ogni caso ha ottenuto buoni risultati. KM in atlantico ha avuto le nostre stesse perdite...

 

Abbiamo perso per tante ragioni, ma la marina ha fatto meglio di aviazione ed esercito a mio parere.

Ciao Super, interessanti considerazioni, specie sulle BB e il ruolo strategico della nostra marina nella IIGM.

Però ho opinioni un po' diverse, soprattutto sul fatto che la Marina avrebbe fatto meglio delle altre FA. 

Il confronto va fatto anche tenendo conto delle risorse in precedenza dedicate a ciascuna: la marina era l'unica ritenuta in grado di confrontarsi armi pari con l'avversario grazie alle molte unità moderne costruite, gli stessi tedeschi ritenevano fosse l'unica pronta: si è visto poi che la differenza di efficienza purtroppo c'era eccome. 

Quindi, e riferisco l'opinione di storici navali come es.Giorgerini, è anche quella che ha deluso di più. 

Poi, che lo scopo fosse quello di alimentare il fronte africano è apparso via via che la guerra procedeva, all'inizio, dopo la scomparsa della marina francese le aspettative erano che si controllasse il mediterraneo.. Figurarsi, a malapena e con enormi sacrifici (la distruzione della flotta mercantile) siamo riusciti a tenere aperto il corridoio per la Libia. 

Difficile che le navi inglesi di Gibilterra e Alessandria potessero intervenire contro il nostro traffico perché avrebbero dovuto esporsi per parecchi giorni agli attacchi aerei, soprattutto tedeschi, che già avevano dimostrato quanto fossero pericolosi. 

In compenso le poche navi di Malta, a soli cento km dalle nostre coste, ci han dato solenni mazzate che la nostra marina non è riuscita ad evitare.

Sui sommergibili concordo che la maggioranza era superata, ma anche i più moderni oceanici non mi pare che abbiano avuto cifre percentuali di affondamenti minimamente paragonabili a quelli tedeschi. 

A meno che, come gli "storici" alla Trizzino, non mettiamo nel conto le due corazzate americane che sarebbero state affondate da Grossi:)

Entrammo in guerra con sulla carta una flotta sottomarina imponente. Che si risolse in una strage senza corrispettivo di risultati. Tanto per cambiare.. 

Comunque in storia, purché ci si attenga ad alcuni fatti obiettivi, tutto è discutibile.

Saluti.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
[_IRN_]
Players
95 posts
5,390 battles

Mi spiace dirlo, ma non c'è nessun tech tree italiano in programma nell'immediato futuro.

il link in questione è solo una proposta da parte di giocatori come noi.

 

WG ha detto che i rami italiani arriveranno, prima o poi.

quando? Non presto :(

  • Angry 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×