Jump to content
Sign in to follow this  
You need to play a total of 30 battles to post in this section.
Luccio79

Navi italiane

55 comments in this topic

Recommended Posts

[GLKG]
Players
21 posts
5,270 battles

Ciao

Impressioni sulle navi italiane?

io ho sbloccato la cuccoli e la trento e... vabbe la cuccoli e' ingiocabile.. la trento bho..

 

sinceramente non ho capito bene la dinamica di gioco di questi incrociatori, il raggio di spot e' ridicolo i proiettili sap.. bho.. non incendiano e io con gli incrociatori la maggior parte dei danni li faccio con gli incedi, i siluri sono inutili lenti e in danno e' irrisorio, il tempo di ricarica per quello che servono ti passa la voglia di usarli.

a u'altra cosa i tempi di ricarica dei cannoni e' un po' lunghina sempre che non cambi proiettile da sap ad ap.. li ti passa davanti tutta la partita..

 

mi spiegate come li interpretate sti incrociatori?

 

 

io ho la netta sensazione che li abbiano fatti per prenderci in giro...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
[NDCC]
Players
632 posts
4,174 battles

Troppo sbatti ripetere quello detto in altri millemila post uguali. :cap_old:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Players
523 posts
174 battles
34 minuti fa, Luccio79 ha scritto:

Ciao

Impressioni sulle navi italiane?

Si. Fatti un giro sui Forum. Se non ti bastano le informazioni qua, vai su quello Francese e su quello Inglese.

 

Citazione

io ho sbloccato la cuccoli e la trento e... vabbe la cuccoli e' ingiocabile.. la trento bho..

Non sono proprio ingiocabili, ma bisogna capire come usarli. Le nuove smoke le trovo molto belle, e il gameplay mi pare più onesto rispetto a quelle vecchie. Le preferisco.

Citazione

sinceramente non ho capito bene la dinamica di gioco di questi incrociatori, il raggio di spot e' ridicolo i proiettili sap.. bho.. non incendiano e io con gli incrociatori la maggior parte dei danni li faccio con gli incedi, i siluri sono inutili lenti e in danno e' irrisorio, il tempo di ricarica per quello che servono ti passa la voglia di usarli.

a u'altra cosa i tempi di ricarica dei cannoni e' un po' lunghina sempre che non cambi proiettile da sap ad ap.. li ti passa davanti tutta la partita..

 

mi spiegate come li interpretate sti incrociatori?

I Sap sono proiettili semi penetranti molto simili agli AP.

 

Io interpreto questo lavoro come fatto male, per il semplice fatto che potevano fare delle navi con HE-SAP, e ci sarebbe stato più divertimento. Per questioni di comodità, si finirà con l'usare solo i SAP, sparando sempre e solo sulle strutture, dimenticandosi gli AP, a meno che non ci sia proprio un pirla davanti a te che ti esponga la cittadella.

 

I siluri li trovo ottimi se usati con la smoke a corta distanza.

 

Se comunque sui Tier alti, con i SAP riesco a far fuori gli Spammer e i DD, sarei più che soddisfatto.

 

Citazione

 

 

io ho la netta sensazione che li abbiano fatti per prenderci in giro...

 

 

Su questo ormai non c'è dubbio.

 

Prendendo i dati da Wikipedia (Montecuccoli) :

 

ban4e231.thumb.png.edc72ff7695f6bc61cd2d61fe3f645f0.png

 

Avrebbero semplicemente potuto fare copia e incolla di tutto, rispettando la fedeltà nonostante il gioco sia un totale arcade per ragazzini, e invece no!

 

Creano navi russe che non sono mai state ne in cielo ne in terra, quasi OP, mentre quando si tratta di mostrare rispetto per le caratteristiche delle navi reali, le modificano senza motivo alcuno.

 

Per creare un po di sarcasmo, a Giugno o a Luglio scrissi un post dicendo che avrebbero messo i proiettili paralizzanti e velenosi in futuro, talmente 'sto gioco continua a prendere una brutta piega per fare soldi. Non voglio dire di esserci arrivato vicino come avvenimento accaduto, però...

 

Per questo, consiglierei agli amanti fedeli della REGIA di spendere i soldi per andare a vederle direttamente nei porti o di comprarsi un modellino da tenere in sala, che da molte più soddisfazioni piuttosto che sprecarli così.

  • Cool 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
[GLKG]
Players
21 posts
5,270 battles

ho trovato le discussioni in "ultimo aggiornamento" vado a leggere di la grazie mille comunque delle risposte, mi ero bello caricato in attesa delle navi italiane poi quando sono uscite l'enfasi e' finita subilto...

  • Cool 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Players
523 posts
174 battles
9 minuti fa, Luccio79 ha scritto:

ho trovato le discussioni in "ultimo aggiornamento" vado a leggere di la grazie mille comunque delle risposte, mi ero bello caricato in attesa delle navi italiane poi quando sono uscite l'enfasi e' finita subilto...

Per me personalmente, valgono quanto le altre a livello oggettivo.  A livello effettivo invece, ognuno è bravo ad usare la nave che sa usare e son fatti suoi se usa una determinata nave.

 

Buona fortuna con la tua ricerca.

Share this post


Link to post
Share on other sites
[GLKG]
Players
21 posts
5,270 battles

si si concordo, tutte le navi sono forti dipende solo uno che stile o metodo di gioco ha solo che la linea italiana sembra che siano un po' state create a zimbello... rispetto le altre nazioni.. poi, non e' che ci abbia giocato ncora tantissimo ho giusto finito la missione della montecuccoli e sto iniziando la trento..., pero' per ora la vedo un po' duretta...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Players
523 posts
174 battles
29 minuti fa, Luccio79 ha scritto:

si si concordo, tutte le navi sono forti dipende solo uno che stile o metodo di gioco ha solo che la linea italiana sembra che siano un po' state create a zimbello... rispetto le altre nazioni.. poi, non e' che ci abbia giocato ncora tantissimo ho giusto finito la missione della montecuccoli e sto iniziando la trento..., pero' per ora la vedo un po' duretta...

Ti do una mia ulteriore impressione:

 

Si riesce a vincere arrivando primi con tot danni? Si. Basta quello. Poi ognuno gioca quel che preferisce. Se ti piace questo tipo di navi, le statistiche le fai come tutte le altre navi a livello competitivo.

 

Ti diverti giocando con queste navi? Io personalmente molto poco e per questo, spero di riuscirle a collezionare gratis, ma poi finisce li per me.

Share this post


Link to post
Share on other sites
[IRN]
Players
664 posts
13,535 battles

Le navi Italiane hanno come unico stile di gioco lo spammare proiettili e siluri da media/lunga distanza, mentre vai a manetta schivando (o almeno provarci) le salve che ti vengono lanciate contro... FINE.

 

I tier bassi sono abbastanza penosi per via del lungo reload e i pochi cannoni a disposizione, dal tier VIII iniziano ad essere più "confortevoli" da usare.

Tier IX & X hanno un reload ai cannoni molto alto, ma compensano con tanti cannoni, buona balistica dei proiettili, buona manovrabilità e discreta corazzatura.

Il tier X in particolare ha una buona corazza che nelle giuste condizioni gli permette di rimbalzare anche le AP delle corazzate.

 

 

 

 

 

 

  • Cool 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
[RSITA]
Players
131 posts
4,272 battles
19 ore fa, MJM2019 ha scritto:

Avrebbero semplicemente potuto fare copia e incolla di tutto, rispettando la fedeltà nonostante il gioco sia un totale arcade per ragazzini, e invece no!

Però scusa, come lettore di storie di guerra dilettante: gli incrociatori della RM, che io sappia,  si basavano sulla dottrina del pochissimo corazzato ma veloce.

Erano pensati per fare la guerra alla Francia che aveva dei super-DD velocissimi.

Specie i leggeri erano sistematicamente inferiori come corazzatura alle controparti inglesi, ma la dottrina della velocità si dimostrò fallimentare perchè, nell'impiego in battaglia, le navi non erano in grado di raggiungere le velocità testate in condizioni ottimali (oltre 40 nodi teorici, meno di 35 in battaglia, ovvero solo 2-3 nodi in più delle controparti)

Tanto è vero che fecero tutte una brutta fine.

Forse è stato meglio non copiare tutto.

Cioè non puoi corazzarle bene e dargli anche dei SAP da 1000 m/s penetranti.

Vero è che non hanno fatto nè l'uno nè l'altro.

 

19 ore fa, MJM2019 ha scritto:

Creano navi russe che non sono mai state ne in cielo ne in terra

Beh, che io sappia non è mai esistito un incrociatore Genova. :Smile_Default:

Però è vero che mettono roba russa fuori dal mondo.

19 ore fa, MJM2019 ha scritto:

Per questo, consiglierei agli amanti fedeli della REGIA di spendere i soldi per andare a vederle direttamente nei porti o di comprarsi un modellino da tenere in sala, che da molte più soddisfazioni piuttosto che sprecarli così. 

Ma ci mancherebbe, dai.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Players
523 posts
174 battles
1 ora fa, oo_PhOeNiX_oo ha scritto:

Però scusa, come lettore di storie di guerra dilettante: gli incrociatori della RM, che io sappia,  si basavano sulla dottrina del pochissimo corazzato ma veloce.

Erano pensati per fare la guerra alla Francia che aveva dei super-DD velocissimi.

Specie i leggeri erano sistematicamente inferiori come corazzatura alle controparti inglesi, ma la dottrina della velocità si dimostrò fallimentare perchè, nell'impiego in battaglia, le navi non erano in grado di raggiungere le velocità testate in condizioni ottimali (oltre 40 nodi teorici, meno di 35 in battaglia, ovvero solo 2-3 nodi in più delle controparti)

Tanto è vero che fecero tutte una brutta fine.

Forse è stato meglio non copiare tutto.

Cioè non puoi corazzarle bene e dargli anche dei SAP da 1000 m/s penetranti.

Vero è che non hanno fatto nè l'uno nè l'altro.

 

Si, ma gli HE e la gittata? Perchè cambiarli?

 

1 ora fa, oo_PhOeNiX_oo ha scritto:

Beh, che io sappia on è mai esistito un incrociatore Genova. :Smile_Default:

 

Ne ho detta una, ma sappiamo entrambi che ci sono più progetti o fantasy che reali. Ed è per questo che dico, perchè cambiare ciò che era veramente? La risposta la so. È un arcade. Ma allora perchè riprodurre quasi per filo e per segno 1/3 di navi presenti nel gioco e il resto no? Forse per vendere. Boooh.

 

1 ora fa, oo_PhOeNiX_oo ha scritto:

Però è vero che mettono roba russa fuori dal mondo.

Ma ci mancherebbe, dai.

 

Roba russa tanto per citare qualcosa di recente, ma ormai abbiamo un catalogo di navi che non sta più ne in cielo, ne in terra e mai ha visto l'acqua del mare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Beta Tester
137 posts
1,573 battles

Ma la classe Zara è considerata quella più riuscita della 2gm,mi sono perso qualcosa,salvo che non si stia parlando della classe condottieri.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Players
523 posts
174 battles
14 minuti fa, Guderian1933 ha scritto:

Ma la classe Zara è considerata quella più riuscita della 2gm,mi sono perso qualcosa,salvo che non si stia parlando della classe condottieri.

Lo Zara non è quello che ha fatto una brutta fine? Avevo visto un documentario che diceva che a Matapan abbiamo perso l'effetto sorpresa, e anziché ritirarci, ce le siamo prese di santa ragione. In più le nostre navi erano poco evolute rispetto alle altre nazioni, compresa la contraerea. Spero di essermi ricordato bene.

 

Ad ogni modo, se lo Zara era il più riuscito, abbiamo dimostrato egregiamente la nostra stupidità.

  • Bad 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Beta Tester
137 posts
1,573 battles
1 minuto fa, MJM2019 ha scritto:

Lo Zara non è quello che ha fatto una brutta fine? Avevo visto un documentario che diceva che a Matapan abbiamo perso l'effetto sorpresa, e anziché ritirarci, ce le siamo prese di santa ragione. In più le nostre navi erano poco evolute rispetto alle altre nazioni, compresa la contraerea. Spero di essermi ricordato bene.

 

Ad ogni modo, se lo Zara era il più riuscito, abbiamo dimostrato egregiamente la nostra stupidità.

Ne abbiamo persi 3 in una notte a Matapan,in tutto credo fossero 5.

Erano molto più corazzati delle controparti e nonostante questo raggiungevano i 32-33 nodi.

Per quanto io sia di parte li ritengo i migliori incrociatori della guerra,lasciando perdere l'utilizzo scellerato da parte della marina,ma questo è un altro discorso.

  • Cool 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
Players
523 posts
174 battles
3 minuti fa, Guderian1933 ha scritto:

Per quanto io sia di parte li ritengo i migliori incrociatori della guerra,lasciando perdere l'utilizzo scellerato da parte della marina,ma questo è un altro discorso.

Se mi ricordo bene il documentario diceva che siamo stati fregati dai radar e dai ricognitori, e che noi abbiamo fatto poco e niente. comunque se lo Zara è stato il punto di forza, allora W lo Zara.

Share this post


Link to post
Share on other sites
[IRN]
Players
664 posts
13,535 battles

Cattiva gestione da parte della Marina e in più i nostri marinai non erano addestrati al combattimento notturno (come invece lo erano quelli Inglesi).

Ci sarebbe anche dell'altro ma  rasentiamo l' off topic ed inoltre sono argomenti "delicati", nel senso che basta poco per scatenare discussioni alquanto accese:fish_panic:

 

  • Cool 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
Beta Tester
137 posts
1,573 battles
25 minuti fa, Zebuleb ha scritto:

Cattiva gestione da parte della Marina e in più i nostri marinai non erano addestrati al combattimento notturno (come invece lo erano quelli Inglesi).

Ci sarebbe anche dell'altro ma  rasentiamo l' off topic ed inoltre sono argomenti "delicati", nel senso che basta poco per scatenare discussioni alquanto accese:fish_panic:

 

Puoi essere addestrato quanto vuoi,ma senza radar di notte non colpisci nulla.

  • Cool 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
[IRN]
Players
664 posts
13,535 battles
1 ora fa, Guderian1933 ha scritto:

Puoi essere addestrato quanto vuoi,ma senza radar di notte non colpisci nulla.

Verissimo, mi ero completamente scordato la mancanza del radar :Smile_sad:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Players
464 posts
6,991 battles

e poi il fatto che gli inglesi sapevano perfettamente i movimenti della nostra flotta grazie al decrittaggio di enigma,capo matapan fu una vera e propria imboscata, che con l'aggiunta del radar e l'inesperienza dei combattimenti notturni,risultò fatale ai nostri

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
[RSITA]
Players
131 posts
4,272 battles
20 ore fa, Guderian1933 ha scritto:

Ma la classe Zara è considerata quella più riuscita della 2gm,mi sono perso qualcosa,salvo che non si stia parlando della classe condottieri.

 

La classe condottieri era di cartone, in base alla dottrina della RM tra le due guerre secondo la quale il fattore cruciale era la velocità (e invece no).

Lo Zara era un buon incrociatore, tecnologicamente e progettualmente al livello di migliori dell'epoca (Algerie, Hipper, Mogami), eccezionalmente ben corazzato, in grado di reggere dei 203 da circa 20km, forse anche da minore distanza.

Aveva dei difetti che si portava dietro dalla classe trento, ma era una delle poche classi "di livello" della RM.

La battaglia di C.M. fu un disastro per molti motivi, tra i quali giova ricordare la decrittazione di Enigma (l'attacco italiano avrebbe dovuto essere una sorpresa, ma non lo era), un mancato appoggio aereo efficace, la scarsa coordinazione con l'intelligence crucca (che sapeva che le corazzate inglesi erano 3 e non una sola, ma non dette la priorità necessaria all'informazione), il radar, la mancanza di addestramento all'azione notturna, ma prima di tutto, se non ricordo male le mie letture, fu l'errore colossale di non far coprire gli incrociatori dai cacciatorpediniere durante  la notte, come da prassi.

Per cui gli incro italiani finirono all'improvviso in mezzo ai 381 inglesi di tre corazzate a tre km di distanza.

Molte cittadelle.

  • Cool 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
[ITA]
Players
311 posts
6,564 battles
20 hours ago, Guderian1933 said:

Ne abbiamo persi 3 in una notte a Matapan,in tutto credo fossero 5.

Erano molto più corazzati delle controparti e nonostante questo raggiungevano i 32-33 nodi.

Per quanto io sia di parte li ritengo i migliori incrociatori della guerra,lasciando perdere l'utilizzo scellerato da parte della marina,ma questo è un altro discorso.

No, la classe Zara era composta da 4 bellissime navi (Zara, Pola, Fiume e Gorizia).

A Matapan è stata una serie di errori organizzativi imbarazzanti..Col Pola immobile il tornare indietro a rimorchiarlo con tutta la squadra..senza nemmeno appurare dove fosse la flotta inglese..e così ci hanno seccato anche il Fiume e lo Zara, oltre a diversi cacciatorpedinieri, a distanza ravvicinata, coi 381, di notte, con dei caccia che con degli illuminatori hanno portato gli inglesi al luna park...

Share this post


Link to post
Share on other sites
[-MMI-]
[-MMI-]
Players
104 posts
16,457 battles
19 hours ago, Guderian1933 said:

Puoi essere addestrato quanto vuoi,ma senza radar di notte non colpisci nulla.

 

Beh non è sempre vero vallo a dire agli americani nella battaglia dell'isola di Savo  (battaglia notturna)  loro il radar lo avevano e i giapponesi no  ma il risultato è questo :

 

La battaglia fu una grave sconfitta per gli alleati: 4 incrociatori pesanti (Canberra, Quincy, Astoria e Vincennes) affondati, un incrociatore pesante (Chicago) e due cacciatorpediniere gravemente danneggiati, oltre mille morti tra gli equipaggi.

Giapponesi 0 perdite 

La tecnologia aiuta ma l'addestramento di + 

  • Cool 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
[ITA]
Players
311 posts
6,564 battles
19 hours ago, Guderian1933 said:

Puoi essere addestrato quanto vuoi,ma senza radar di notte non colpisci nulla.

Beh a Matapan gli inglesi hanno sparato grazie agli illuminatori, non al radar. Quello gli è servito per localizzare le navi italiane. 

  • Cool 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Beta Tester
137 posts
1,573 battles
32 minuti fa, Aetius85 ha scritto:

Beh a Matapan gli inglesi hanno sparato grazie agli illuminatori, non al radar. Quello gli è servito per localizzare le navi italiane. 

effettivamente è poco utile sapere dove sono le navi nemiche:cap_fainting:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Beta Tester
137 posts
1,573 battles
1 ora fa, Pialla_tank ha scritto:

 

Beh non è sempre vero vallo a dire agli americani nella battaglia dell'isola di Savo  (battaglia notturna)  loro il radar lo avevano e i giapponesi no  ma il risultato è questo :

 

La battaglia fu una grave sconfitta per gli alleati: 4 incrociatori pesanti (Canberra, Quincy, Astoria e Vincennes) affondati, un incrociatore pesante (Chicago) e due cacciatorpediniere gravemente danneggiati, oltre mille morti tra gli equipaggi.

Giapponesi 0 perdite 

La tecnologia aiuta ma l'addestramento di + 

Riporta la notizia completa però,citare ciò che porta l'acqua al proprio mulino  non è corretto.

Punto primo,solo alcune navi di scorta erano dotate di radar.

Punto secondo:era un radar di tipo obsoleto che non funzionava in prossimità della terra.

Ergo gli americani avevano sì il radar,peccato che non funzionava.

Share this post


Link to post
Share on other sites
[ITA]
Players
311 posts
6,564 battles
1 hour ago, Guderian1933 said:

effettivamente è poco utile sapere dove sono le navi nemiche:cap_fainting:

Allora non ho capito bene il tuo messaggio, pensavo fosse relativo al tiro. Ovviamente il radar è stato determinante per trovare il Pola immobilizzato e avvistare il resto della flotta che stava tornando indietro. Aggiungici che per la procedura operativa italiana il combattimento notturno non era nemmeno previsto (tant'è che c'erano i tappi sui cannoni di notte)..la frittata è servita

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×