Jump to content
Sign in to follow this  
You need to play a total of 30 battles to post in this section.
Blizzard____

Incrociatore da battaglia, recensione STALINGRAD.

4 comments in this topic

Recommended Posts

Players
1,345 posts

Ciao.

Oggi, portiamo in analisi una delle navi più potenti che abbia mai testato; una nave che personalmente ritengo tanto valida da giustificare il grande sforzo per ottenerla (3 bandiere stalingrad in 3 season di clan battles differenti).

In gioco molti la considerano un incrociatore sotto "steroidi" e hanno ragione; oggi presentiamo Stalingrad.

 

 

 

 

La classe Stalingrad, che la Nato aveva codificato "progetto 82", fu richiesta da Stalin in persona e venne approvata dal governo sovietico nonostante l'opinione degli esperti che considerava questo genere di navi ormai obsolete e superate.

Il compito principale di queste navi consisteva nel difendere le coste dagli sbarchi anfibi e assistere le truppe di terra in zone costiere dove si richiedeva una copertura di fuoco contro le truppe nemiche.

Dopo la seconda guerra mondiale, 3 grandi navi cominciarono a prendere forma in 3 cantieri diversi dell'Uniona Sovietica, ma quando Stalin morì nel 1953, il progetto subì grandi rallentamenti e nonostante una prima ipotesi che prevedeva la conversione a "incrociatore lanciamissili", tutte e 3 le navi non lasciarono mai il cantiere navale.

Il progetto di Stalin prevedeva in origine 12 navi di questa classe; lo Stalingrad che difatti era il capoclasse, venne ultimato al 20% presso i cantieri navali di Mykolaiv e demolito nel 1962 direttamente nel Mar Nero.

 

 

dislocamento a pieno carico: 42500 ton

dimensioni: 273 metri di lunghezza e 32 metri di larghezza

equipaggio: 1712.

apparato macchine: 12 caldaie capaci di erogare 280.000 cavalli.

velocità massima: 35 nodi

armamento: 9 cannoni da 305mm disposti su 3 torri, 12 cannoni da 130mm, 24 cannoni AA da 45mm, 40 cannoni AA da 25mm.

 

 

Stalingrad_class_battlecruiser.jpg.81cfae7900aeb2c96f1f30ed60f96feb.jpg

 

 

 

 

STATISTICHE DELLA NAVE IN GIOCO:

 

hp: 72.450

armatura: prua e poppa sono protette da un fasciame di 32mm che raggiunge i 50mm in certi punti; sovrastrutture 16mm, la cintura principale 180mm e tutto il ponte è rivestito da un armatura di 50mm.

armamento principale: 3 torri trinate da 305mm

proiettile HE: assente

priettile AP: 9200 danno a 950 metri al secondo.

caricamento cannoni: 13.7 secondi

brandeggio torri: 42 secondi

dispersione: 270 metri

sigma: 1.8

raggio di tiro: 20.4 km

armamento AA: 12 cannoni da 130mm per 167dps fino a 5,7 km; 24 cannoni da 45mm per 124dps fino a 3.5km, 40 cannoni da 25mm per 84dps fino a 3.1km.

armamento secondario: 12 cannoni da 130mm con proiettili HE, 1800 danno massimo con ricarica in 4 secondi, fino a 7km con 8% di capacità d'incendio.

velocità: 35 nodi

manovrabilità: 1130 metri di raggio virata con 16 sec richiesti per raggiungere la piena efficienza del timone.

capacità stealth: avvistabile a 18.7km via acqua e 13.8km via aria.

 

 

 

CONSUMABILI A DISPOSIZIONE:

damage control party

modulo defensive fire AA oppure radar standard russo (11.7km)

repair party

 

 

 

SKILL COMANDANTE CONSIGLIATE: http://shipcomrade.com/captcalc/1000000000100010000001010000100119

 

 

 

MODULI CONSIGLIATI: 

main armaments modification 1

damage control system modication 1 (se avete il rarissimo modulo radar e usate il radar, è consigliato)

aiming system modification 1

propulsion modification 2

concealment system modification 1

main battery modification 3

 

 

 

PUNTI DI FORZA:

 

armatura generale ma in particolare la zona di prua: Questa nave è veramente un incrociatore da battaglia, con lo Stalingrad potrete giocare di punta usando solo i cannoni anteriori senza subire i colpi devastanti delle corazzate (Yamato a parte). La sua armatura da 32mm che sale fino a 50mm, rende la nave molto solida anche quando incassa i colpi dei calibri più potenti.

Nessun altro incrociatore del gioco incassa i colpi come questa sovietica.

 

velocità: i suoi 35 nodi le permettono di spostarsi rapidamente; solo l'incrociatore t10 francese raggiunge queste velocità (senza consumabile attivo).

 

penetrazione dei cannoni: nonostante sigma e dispersione, i cannoni di questa nave sono in grado di cittadellare con facilità qualsiasi cruiser anche se angolato; inoltre offrono grandi garanzie quando sparano contro le corazzate dove i colpi normali da 10.000 sono all'ordine del giorno. Anche quando la corazzata gioca di prua, i colpi della sovietica se colpiscono le sovrastrutture risultano efficienti.

 

hp: sembra banale sottolinearlo, ma con 72.450 hp questa nave non ha eguali per quantità di punti vita.

 

velocità proiettili: poco da dire, con 950 metri al secondo è capace di raggiungere grandi distanze in pochissimi secondi.

 

 

PUNTI DEBOLI:

 

scarsa capacità stealth: esattamente come il fratellino Moskva, anche lo Stalingrad possiede questo difetto, ed essendo avvistabile a oltre 18.7km senza modulo, è consigliabile una certa cautela di manovra nelle fasi iniziali di battaglia dove risulterete spesso il bersaglio primario di qualche corazzata nemica.

 

raggio virata e timone:  essendo una nave dalla stazza piuttosta massiccia non poteva che risentirne la capacità di manovra e infatti lo Stalingrad possiede a tutti gli effetti le capacità in manovra di una corazzata; i suoi 1130 metri di raggio virata lo rendono l'incrociatore più scarso del tier 10 in questa statistica.

 

niente proiettili he: francamente non lo considero un vero e proprio difetto, dato che gli AP sono comunque in grado di sviluppare danni anche in condizioni avverse; ma difatti è un limite della nave perché in mancanza di HE, l'incrociatore non può sviluppare un danno al minuto pari ad altri, considerando che non può generare incendi.

 

la scelta obbligata tra radar e defensive fire: anche questo non è propriamente un difetto, ma risulta comunque meno completo il fatto che questa nave debba scegliere tra una migliore protezione AA principalmente per se stessa e un radar efficiente come quello russo che aiuta in primi anche le navi alleate. Ovviamente personalmente ho sempre preso il radar, anche per la scarsità di portaerei presenti in gioco; ma considerate che senza def AA e con una capacità di timone tanto scarsa, questa nave può subire colpi devastanti dalle portaerei.

 

 

 

 

CONSIDERAZIONI GENERALI:

Ho giocato questa nave 10 giorni per un totale di 45 partite e devo dire che nonostante non abbia mai apprezzato il gameplay delle corazzate (lo stalingrad gioca anche in questo modo), sono rimasto soddisfatto delle prestazioni offerte.

I lati positivi sono tanti, quelli negativi pochi ma comunque ci sono; ultimamente infatti ho notato che spesso e volentieri la corazzate nemiche frustrate dal fatto che non possono penetrare la prua dello Stalingrad, si divertono nel farti letteralmente scoppiare le torri. Riducendo difatti la tua utlità in battaglia e proprio per questo la spec comandante che ho consigliato è applicabile anche alla variante del sacrificare priority target per prendere al suo posto preventive maintenance ed evitare di avere sempre torri fuori uso.

Un altra triste abitudine in random battle è generata dal fatto che questa nave è spesso malvista dal nemico ed oltre a subire continuamente dei report (36 in 45 partite e non scherzo)viene continuamente presa di mira;anche quando i target sono altri state sicuri che il team avversario cercherà di affondarvi. Ieri ad esempio su Trap ho subito il fuoco di 7 navi contemporaneamente, si 7; quando altri bersagli erano tranquillamente alla portata del nemico.

Tutto questo viene poi accentuato dal fatto che sarete avvistati in battaglia molto presto e quindi i rompiscatole non tarderanno ad arrivare su di voi con l'intenzione di affondarvi solo perché avete tra le mani una nave che magari non avranno mai; wg infatti ha quantificato che mediamente al termine della prossima clan battle season, i giocatori che riceveranno questa nave risulteranno poco più di un migliaio.

Le sue qualità sono evidenti, questa nave infatti cittadella i target avversari con grande facilità e penetra anche le corazzature più spesse come quelle tedesche generando tanti danni.

La dispersione ogni tanto genera dei colpi imprecisi, ma solo quando gli avversari navigano oltre i 15km.

Non ho potuto adeguatamente testare l'aa semplicemente perchè ho incrontrato solo 4 volte le portaerei tier 10 e giocando in gruppo non ho mai subito un vero e proprio strike dal cielo; ma va detto che questa nave ha saputo contrastare le cv tier 8 e tier 9 con facilità, anche senza l'uso del consumabile AA.

In conclusione Stalingrad è promosso a pieni voti, si tratta di una nave gioiello e credo che in parecchi invidieranno i proprietari di questo mostro, perché difatti non esiste nulla al momento in gioco che possa paragonarsi a questa nave; non può vincere da sola le partite, ma in compenso è una nave che possiede un rapporto facilità d'uso/incisività senza uguali tra i cruiser.

La vedrete in consegna al termine della prossima clan battle season.

 

Qui una clip di un colpo sparato a 20.4km contro un altro cruiser, notare la velocità dei colpi che rendono difatti complicato manovrare per evitarli https://clips.twitch.tv/PlainComfortableRamenDoubleRainbow

sono bastati infatti solo 9 sec per colpire oltre i 20km con grande precisione.

 

 

Screenshot_6.thumb.png.6825db9a3169b2d05e1a4e3d125f132d.png

 

 

Noi ci risentiamo la prossima settimana con la recensione del Kronstadt 

:cap_hmm:

  • Cool 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
Players
1,345 posts

nave al suo stato final; nel video il gameplay in divisione RAIN, le skill comandante, l'armatura, i moduli, qualche appunto storico.

se volete lasciate un like, ma soprattutto iscrivetevi al canale :fish_glass:

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
[RNN-I]
[RNN-I]
Players
10 posts
12,056 battles

Ciao, un grazie per la recensione e per il lavoro svolto.

 La ritengo una nave decisamente op.

Share this post


Link to post
Share on other sites
[WEP]
Players
869 posts
27,457 battles

Speriamo che vi siano altre occasioni e missioni per guadagnare acciaio... Dipende dalla WG promuovere iniziative commerciali come quella per il lancio della P.E.F.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sign in to follow this  

×