Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'cc'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Forum
    • English Speaking Forum
    • Deutschsprachige Community
    • Polska Społeczność
    • Česká a slovenská komunita
    • Communauté francophone
    • Comunità Italiana
    • Comunidad de habla española
    • Türkçe Topluluk
  • Mod Section
    • Rules, Announcements and General Discussion (English)
    • Modding Tutorials, Guides and Tools (English)
    • Interface Mods
    • Visual Mods
    • Sound Mods
    • Modpacks
    • Other Mods and Programs
    • Archive
  • Historical Section

Calendars

  • Community Calendar
  • This Day in History

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Twitter


Location


Interests

Found 50 results

  1. As said a CC started calling me an idiot for rushing him in my Zao (and almost killing him) in his Benham. (he got away in his Benham with +/- 300HP) kinda childish him playing a totally OP Benham and torping the sh.t out of everyone and then getting angry when he gets yolo'd/rushed... I think a CC should not react in this way and give a better example. If i get reported i end up with a chatban for weeks (reports are easy to give and we all know its very hard to receive +1's).. So what happens to a CC when he is out of line? date 28 April 2020 10:50 Replay added [replay and chat log removed]
  2. Blizzard____

    DOMANDE E RISPOSTE

    Topic dedicato a domande e curiosità riguardo tutto il mondo di world of warships. Se avete qualche dubbio e non trovate le risposte ai vostri quesiti, forse noi possiamo aiutarvi.
  3. Blizzard____

    LONDON (work in progress)

    Ciao comandanti, oggi pubblico la mia recensione di London, incrociatore tier 6 premium appartenente alla royal navy. I cannoni sono spettacolari, ottima la cortina fumogena, il sonar è ok, mentre la sua AA è veramente efficiente. Da rivedere l'armatura e soprattutto la modesta gittata dei cannoni. Ad oggi è comunque promosso, perchè molto valido e soprattutto divertente, anche quando (come nel video) vieni costantemente preso di mira dalla portaerei nemica. All'interno del video l'analisi della nave, la scheda armatura, qualche appunto storico, moduli e skill consigliati. Se volete lasciate un like, condividete il video e iscrivetevi al canale. Buona visione
  4. Oggi andiamo a recensire una nave premium piuttosto particolare, si tratta del Salem, incrociatore americano premium TIER 10, unico premiium tier 10 ad oggi realizzato; anche se, non conosciamo i dettagli previsti da wg riguardo il suo rilascio e le modalità di acquisizione della nave. Il Salem è una nave realmente esistita ed è anche il più grande incrociatore pesante della storia. Il Salem è uno dei 3 classe Des Moines che la marina statunitense voleva costruire al termine della seconda guerra mondiale. Varato nel 1945 è divenuto operativo il 25 marzo del 1947 a guerra ormai finita; inizia dunque la propria attività nelle acque dell'Atlantico, prima di entrare nella sesta flotta con operatività nel Mediterraneo (1950), tornando in periodi regolari a Boston per attuare manutenzioni varie. Nel 1953 viene impiegato come nave di soccorso durante il terremoto delle isole Ionie, prima di tornare a Boston per seguire un programma di aggiornamenti. Divenuta nave ammiraglia nel Mediterraneo, vi resta fino al 26 giugno del 1958 quando rientra a Norfolk, prima di terminare la propria vita operativa presso i cantieri navali della riserva a Philadelphia. Nel 1981 viene nominata una commissione per ispezionare la nave, ma il congresso blocca i finanziamenti che potevano portare la riattivazione del grande incrociatore americano. Diventa quindi nave museo nel 1994 a Quincy in Massachusetts. dislocamento: 21.500 a pieno carico dimensioni: 219 metri di lunghezza per 23 di larghezza equipaggio: 1800 marinai apparato macchine: 4 turbine general electrics capaci di erogare 120.000 cavalli velocità massima: 33 nodi armamento: 9 cannoni da 203mm, 12 cannoni da 127mm, 20 cannoni da 76mm e 8 cannoni da 20mm automatici per il tiro AA, 1 elicottero multiruolo. STATISTICHE DELLA NAVE IN GIOCO: hp; 49.700 armatura: prua e poppa da 27mm, sovrastrutture da 16mm, ponte da 30mm, cintura sui fianchi da 157mm, torri da 95mm a 203mm di corazzatura. armamento principale: tre torri trinate per 9 cannoni da 203mm proiettile HE: danno 2800, probabilità d'incendio 14%, velocità proiettile 823 metri al secondo. proiettile AP; danno 5000, velocità proiettile 762 metri al secondo. caricamento cannoni: 5.5 sec brandeggio cannoni: 30 sec dispersione: 142 metri raggio di tiro: 15.8km armamento AA: 20 pezzi da 76mm per 279 danni al secondo fino a 5km, 4 pezzi da 76mm per 56 danni al secondo fino a 5km, 12 cannoni da 127mm per 91dps fino a 5km. armamento secondario: 12 cannoni da 127mm armati con proiettili HE da 1800 danno, 5% di probabilità d'incendio fino a 6km, ricarica in 6 sec. velocità; 33 nodi manovrabilità: 770 metri di raggio virata con 8 sec e mezzo per ottenere la massima efficienza del timone. capacità stealth: avvistabile a 13.9km via acqua e 9.9 via aria. CONSUMABILI A DISPOSIZIONE: damage control party repair party defensive fire Oppure sonar hydroacustic fighter scout plane Oppure radar SKILL COMANDANTE CONSIGLIATE http://shipcomrade.com/captcalc/1000000000100010000001100000100119 MODULI CONSIGLIATI: main armaments modification 1 damage control system modification (se non disponete di un modulo speciale radar che aumenta la durata del radar del 40%) aa guns modification 2 propulsion modification 2 concealment system modification 1 gun fire control system modification 2 PUNTI DI FORZA: armatura frontale: il Salem, esattamente come il fratello della linea standard, può facilmente rimbalzare i colpi sul frontale fino a 406mm, giocando di fatto quasi come una piccola corazzata e sfruttando le 6 bocche da fuoco anteriori. La torretta posteriore è trascurabile. capacità AA: come tutti i cruiser americani, anche il Salem possiede ottime capacità AA, anzi, in queste praticamente è top3 overall al tier 10; meglio di lui solo Des Moines (per dps) e Minotaur per una questione di raggio d'azione. consumabili: possiede una combo consumabili capace di renderla team friendly, dato che tutti i vostri compagni potranno beneficiare del modulo AA quando attaccati da una portaerei o ancor di più dal radar americano; l'idroacustica è consigliabile solo in casi particolari, il defensive fire ha sempre la priorità. caricamento cannoni: è il secondo incrociatore t10 del gioco ad eccellere in questa categoria, meglio di lui solo il Minotaur inglese; un dato che grazie ad adrenaline rush migliora ancor di più. penetrazione dei proiettili AP; in molti sottovalutano questi AP americani, ma di fatto il 203mm statunitense è un arma incredibile. Riuscirete a penetrare con facilità anche le corazzate nemiche e causerete un enormità di danni bianchi anche senza cittadellare. arco dei proiettili: esattamente come per il Des Moines e per il "fratellino" Cleveland, anche il Salem ha un arco del proiettile molto alto e ampio, questo vi permetterà di sparare restando coperti dietro isole e promontori, a volte restando anche invisibili al nemico. PUNTI DEBOLI: altezza cittadella: è piuttosto ampia e facile da colpire, proprio per questo il salem gioca quasi esclusivamente di frontale capacità d'incendio: se lo paragoniamo ad altri cruiser t10 è ovviamente carente in questa categoria; anche se, la velocità di reload è tale che questo in realtà non è un vero e proprio punto debole, ma piuttosto un esigenza della wg per bilanciare una nave che altrimentti farebbe troppi incendi al minuto. velocità proiettili: quando il nemico aumenta la distanza da voi, diventa piuttosto difficile colpire un avversario in costante movimento e in questi casi l'esperienza e l'abilità del giocatore diventano essenziali per restare competivi ed efficaci. niente siluri: al pari di Des Moines e Movska, è l'unico incrociatore tier 10 senza siluri e questo può mettere in difficoltà il vostro gameplay quando il nemico carica a testa bassa, oppure venite sorpresi alle spalle da un qualsiasi tipo di avversario. resistenza delle batterie: è un qualcosa che in pochi hanno notato, ma esattamente come per le nuove corazzate francesi, anche per il Salem è facile perdere moduli aa e secondarie a causa dei potenti colpi HE del nemico. Questo è un dato da non sottovalutare, perché una cv esperta potrebbe attaccarvi e rimarreste sorpresi dalla differenza di AA con le batterie principali fuori uso. vulnerabile ai colpi HE: ricollegandomi al punto precedente, il Salem soffre molto i colpi HE, questo a causa del rivestimento di armatura che di fatto lo ripara dagli AP, ma in compenso lo rende vulnerabile ai proiettili esplosivi. CONSIDERAZIONI GENERALI: Prima di giocarlo non conoscevo molto questa nave, dato che il Des Moines l'avevo raggiunto grazie alla free exp offerta da wg in seguito a un rimborso del passato. Di conseguenza ho imparato a giocarlo prendendo anche sonore batoste, per un totale di circa 75 partite. Il Salem si differenzia dal Des Moines principalmente per 2 aspetti, ovvero il dps fornito dalle batterie AA e circa 2000 hp in più, tutti a vantaggio del Des Moines; di fatto è a tutti gli effetti un Des Moines premium, con tutti i vantaggi derivati da questo, ovvero i costi di riparazione miseri e una migliore capacità di generare crediti. Il suo gameplay è piuttosto statico ed esattamente come il Minotaur inglese, privilegia giocare vicino ai fiordi o in prossimità di alcune isole, dove può sparare i suoi potenti colpi restando invisibile, perchè di fatto il proiettile scavalca l'isola e piomba sul nemico. Questa nave è il peggior cliente per qualsiasi destroyer avversario, perché il colpo HE del Salem è pesante e terribilmente efficace, quando colpisce sono dolori per i cacciatorpedinieri e quasi sempre vengono danneggiati diversi moduli. La sua AA è terrificante e qualsiasi giocatore di cv resta ben lontano dal suo raggio d'azione, che se adeguatamente aumentato grazie a skill e moduli, può superare i 7km. Soffre molto i siluri ed è quindi assai saggio tenere sempre sotto controllo le posizioni dei cacciatorpedinieri nemici, perché basta veramente poco per restare in riserva di hp, specie quando a silurare sono i destroyer giapponesi. Come per il Des Moines, dovrete giocare tante partite per abituarvi al tiro, il loro arco accentuato potrebbe risultare fastidioso i primi tempi; specialmente quando sparate ad avversari in costante movimento. Esattamente come per la nave gemella, Salem è promosso a pieni voti; anche se non conosciamo ancora come wg intenda metterlo a disposizione dei giocatori; ricompensa? free exp tipo musashi? vedremo... La settimana prossima finiremo le recensioni del filotto navi recenti, andando a concludere con forse la nave che ultimamente tutti sembrano odiare (e temere), ovvero la portaerei tedesca premium tier 8 GRAF ZEPPELIN ed i suoi simpatici bombardieri JUNKERS JU 87. ciao.
  5. Hello Folks!!! Welcome to the Brotherhood of Beards!!! We are a chilled, fun group that enjoy having fun in the game. We are always looking to improve and grow - while having fun, being respectful to our fellow players and having fun!!! We have a Sunday Showcase day thats always streamed by the clan streamers - its a great insight to clan life and how we are :) Our Community currently has BOBS and BOBS2 in the EU server for Warships. We also have a NA clan - and a World of Tanks clan as well!!! All we ask if that you active, you have a positive outlook in game, you like to just chill out and have fun. Beard is not needed for application, but coming on our TS and joining the Discord would be great to fully immerse your self in Community Life :) We can Provide our Discord and TS Details on request if you'd like to pop along for chat Now with Recruitment Vid!!!
  6. Ciao comandanti, continua il nostro viaggio all'interno del nuovo ramo destroyer europeo. Oggi vi presento Vasteras, nave costruita dalla Svezia per la marina Polacca e che a mio avviso è destinata a soppiantare il t61 sul trono di miglior dd al tier 6. Vasteras infatti monta un interessante apparato di cannoni da 120mm, si muove con grande velocità e possiede un mimetismo di spessore. I siluri a bordo sono i classici del tech tree, quindi veloci e dalla lunga autonomia, ma con danni ridotti. La nave allo stato attuale è veramente competitiva e divertente; il suo dominio nelle battaglie multibasi è totale. se volete condividete il video. Buona visione.
  7. Ciao comandanti, inizia oggi sul tubo la nostra recensione del nuovo ramo destroyer europeo in test ormai da 1 settimana. Nel video di oggi vi presento HALLAND, un dd veramente divertente e per certi versi unico nel suo genere. Non certamente una nave per giocatori inesperti, vista la mancanza della cortina fumogena che rende questa nave sempre sul filo del rasoio ed a rischio affondamento. Se però giocato con il cervello, halland è un game changer allo stato attuale e molto adattabile durante la partita. AA, rigenerazione degli hp e gli straordinari siluri da 86 nodi fino a 15km, sono i suoi punti di forza principali se avete domande o dubbi, scrivete pure tra i commenti sul tubo e cercherò di rispondere. se volete, condividete il video all'interno dei vostri clan. buona visione
  8. Blizzard____

    SILIWANGI (work in progress)

    Ciao comandanti, oggi sono qui per presentarvi le prime immagini del nuovo destroyer tier 8 panasiatico siliwangi. unità sovietica ceduta durante gli anni 50 alla marina indonesiana. si tratta di un cacciatorpediniere con siluri molto potenti, un sonar molto efficiente e una buona capacità stealth. purtroppo dispone di soli 4 cannoni e il rateo di fuoco non è altissimo. all'interno del video avrete la recensione completa della nave, l'analisi di pregi e difetti, skill-moduli consigliati e ovviamente qualche appunto personale. se volete lasciate un like, iscrivetevi al canale e condividete il video. se avete domande o dubbi, scrivete pure tra i commenti.
  9. Blizzard____

    DRAKE (work in progress)

    Oggi presentiamo il mostro. L'unità più spaventosa e op dell'intero nuovo ramo heavy british cruiser, ovvero DRAKE, un drago non solo nel nome. Questo cruiser pesante tier 9 è armato con 3 torri trinate da 234mm, capaci di sprigionare un danno spaventoso contro qualsiasi avversario e con una percentuale d'incendio decisamente importante. La sua manovrabilità all'avanguardia e le capacità stealth gli permettono di avvicinarsi indisturbato ai target. L'aa è senza alcun dubbio tra le migliori del tier ed i suoi siluri da 533mm possono raggiungere i 10km. Drake risulta una specie d'incrocio tra un cruiser inglese e un cruiser giapponese, con la derivante che la sua efficacia in battaglia è unica; allo stato attuale è per quanto mi riguarda, il miglior incrociatore tier 9 di tutto il gioco. Se dovesse uscire in questo stato, beh, tanti auguri agli avversari che combatteranno con lui. spero che il video vi piaccia, grazie alla divisione AAO per il divertimento e che dire, se avete dubbi o domande, scrivete pure tra i commenti sotto il video su youtube
  10. Blizzard____

    ODIN (work in progress)

    Eccoci qui con la presentazione di una nuova nave in test, ODIN. Corazzata tedesca tier 8 premium mai realizzata, ma che in gioco è in grado di fornire prestazioni convincenti e un gameplay dinamico e divertente. Le caratteristiche che la rendono tale sono la grande manovrabilità, una corazzata di spessore, un sistema di caricamento migliorato e una variegata possibilità di attaccare il nemico con cannoni primari, secondari e siluri. Odin ha veramente pochi punti deboli e non soffre il mm al tier 10, come vedrete nel video dove andremo ad affrontare kreml, lion, buffalo, charles martel e udaloi, tutti impegnati nel cercare di affondarci. l'analisi tecnica, la scheda armatura e il setup consigliato, tutto nel video, come sempre. per dubbi o altro, fatelo presente tra i commenti. buona visione comandanti
  11. Blizzard____

    SURREY (work in progress)

    Ciao comandanti, torniamo oggi a bordo delle nuove unità inglesi in test. Protagonista del mio ultimo video è HMS SURREY, incrociatore pesante tier 7 mai realmente costruito. Una nave con una grande capacità offensiva, armato di cannoni da 203mm molto potenti a livello AP, ma con un altrettanta pericolosa fire chance con i proiettili HE. La nave è anche godibile ma richiede grande capacità di posizionamento e una certa esperienza nel disingaggiare, altrimenti finirete anzitempo sul fondo del mare. L'armatura è infatti assai discutibili e fragile. All'interno del video un gameplay estremo contro i tier 8, l'analisi della nave, la scheda completa, l'armatura nel dettaglio e ovviamente skill-moduli consigliati. Se volete, condividete il video, rimango disponibile alle vostre domande tra i commenti. Alla prossima...
  12. Blizzard____

    BEDFORD (work in progress)

    Nel video di oggi andiamo a presentare Bedford, un incrociatore t8 britannico appartenente al nuovo ramo pesante inglese. Una nave veramente valida, senza eccezionali qualità, ma privo di reali punti deboli e con uno stile di gioco piuttosto omogeneo e adatto a qualsiasi evenienza. Il video è veramente da vedere e scommetto che rimarrete abbastanza sorpresi dalle manovre della squadra alleata, un team a dir poco ridicolo e pieno di navi premium che questa gente non è in grado di sfruttare al meglio. Quando giochi un tier 8 vs i tier 10 e la partita finisce con la tua nave al primo posto, beh... Bedford rimane comunque un incrociatore piuttosto valido e devo dire che questa nuova linea inglese mi piace un sacco, sono quasi tutte navi competitive e soprattutto molto facili da giocare.. se avete domande, scrivete pure tra i commenti sotto il video. buona visione
  13. Blizzard____

    GOLIATH (Work in Progress)

    Ciao comandanti, qui sotto la mia recensione completa di Goliath, nuovo incrociatore pesante tier 10 britannico che rappresenta oggi il punto più alto del nuovo ramo cruiser appartenente alla royal navy che vedrete disponibile tra qualche mese. All'interno del video il classico gameplay, l'analisi della nave, la scheda armatura dettagliata, skill e moduli consigliati. Dalle prime impressioni sembra un incrociatore di squadra con impressionanti cannoni HE, una discreta manovrabilità e un AA decente ma non eccezionale. La sua capacità stealth è più che valida, ma resta problematico da gestire il tempo di ricarica e la gittata dei cannoni che senza il modulo dedicato è piuttosto bassa per un tier 10. Per dubbi o domande fatelo presente tra i commenti. Se volete lasciate un like, iscrivetevi al canale e condividete il video. Buona visione
  14. Baron_von_Sliwowitz

    confirmation code

    prisel mi od wargaming.net na telefon confirmation code,co s tim mam delat,a proc prisel??dik..
  15. Hi guys, i am Blizzard, italian community contributor and player of RAIN clan; recently i has opened my youtube channel, when i will upload 2 videos every week. Videos will be in 4 differents playlist; World of warships generals, Rain "how to play" (gameplay from my clan), Work in progress (test ships), Warships italian community (replay by italian players from pizza community). LINK youtube https://www.youtube.com/channel/UCm-EndVnQaWQWy99p105G9w LINK twitch https://www.twitch.tv/blizzardIT Video of today, "yamato, 321.000 damage, not enough to win", in pizza language enjoy
  16. Heute bei dem Contributor meiner Wahl auf dem Weg zu R1 mitgefiebert, gelernt, auch abgeschaut und nach erreichen vom Streamer gesagt bekommen das es das nun war für diese Season. Warum verbittet sich WG das obwohl vor einigen Seasons eine Legitimation dazu ausgesprochen wurde (zb beim Kombüsenfunk). Ich persönlich halte das für unangebracht, auch da dadurch der Eindruck entstehen kann das Mitglieder des CC-Programmes in ihrer Contentgestaltung gegenüber NichtCCs benachteiligt werden, da dort ranken für Fremdaccounts weiterhin billigend in Kauf genommen wird. Es ist das erste Mal dass ich eine Entscheidung nicht nachvollziehen kann was das CC Programm betrifft, evt hilft mir ein Mitarbeiter das zu verstehen und was hält die Community überhaupt davon?
  17. Blizzard____

    Cacciatorpediniere francesi.

    Abbiamo iniziato da pochi giorni lo sviluppo finale del ramo francese destroyers; un ramo che al momento possiamo descrivere come molto simile alla corrispettiva linea sovietica che termina con il khabarovsk. Sono infatti due le principali caratteristiche di questi destroyers, ovvero velocità e potenza di fuoco; delle vere e proprie gunboat capaci di navigare sulla mappa con estrema rapidità. la linea prevede: t2 enseigne gabold t3 fusilier t4 bourrasque t5 jaguar t6 guepard t7 vauquelin t8 le fantasque t9 mogador t10 kleber Al momento abbiamo in prova solo due navi, ovvero kleber e mogador che sono veramente molto simili. Apro proprio oggi il topic dedicato, perché pubblico il primo video che tratta l'argomento, ovvero l'analisi iniziale del dd tier 10 kleber, la più veloce nave attualmente in world of warships nelle prossime settimane cercherò di analizzare il mogador e vedremo come wargaming deciderà di modificare le navi. al momento, nonostante la costante pressione delle portaerei ormai numerose in gioco, mi sento di scrivere che il kleber è una nave molto divertente e competitiva.
  18. Blizzard____

    JEAN BART

    Ciao a tutti, in questo topic intendo aggiornare la situazione legata alla corazzata francese t9 premium che in queste settimane è arrivata alla fase test finale. Realizzata realmente dalla marina francese, la jean bart è una corazzata premium unica nel suo genere. questo è un video girato la scorsa settimana e in seguito aggiornerò il post con le modifiche statistiche che wg intende adottare il video è stato fatto prima di queste modifiche: - sigma ridotto da 2.0 a 1.9 quando mercoledì prossimo uscirà il mio video riguardo l'alaska, aprirò un topic dedicato anche all'incrociatore da battaglia americano. intendo portare avanti questo metodo di aggiornamento per tenere vivo il forum e aumentare la qualità dell'informazione riguardo le nuove navi.
  19. Blizzard____

    Recensione nave premium, GASCOGNE.

    Eccoci tornati con una nuova recensione per il forum italiano. Protagonista di oggi è la corazzata tier 8 premium francese Gascogne, che avrete presto a disposizione all'interno dello shop wargaming Variante della classe Richelieu, venne ordinata presso i cantieri navali si St Nazaire, vicino a Nantes; ma nel 1940 il progetto è stato cancellato e quindi mai realizzato. Di conseguenza non abbiamo foto reali della nave, ma solo immagini del progetto tecnico. I dati riportati qui sotto, dovevano rappresentare gli apparati da realizzare: dislocamento a pieno carico: 48.000 ton dimensioni: 242 metri di lunghezza per 33 metri di larghezza apparato macchine: 6 caldaie a vapore Parsons capaci di erogare 150.000 cavalli velocità massima: 30 nodi armamento: 2 torri da 4 con cannoni da 380mm, 9 cannoni navali da 152mm, 16 cannoni da 100mm, 20 cannoni AA da 50mm, 20 mitragliere AA leggere. STATISTICHE DELLA NAVE IN GIOCO: hp: 63200 armatura: 32mm a prua e poppa, 19mm nelle sovrastrutture, 32mm le casematte, 32mm il ponte, da 170 a 430mm le torri principali, 320mm la cintura principale. armamento principale: 2 torri quadrinate con 8 cannoni da 380mm proiettili HE: danno 5400, 36% d'incendio, 830 metri al secondo. proiettili AP: danno 11900, 830 metri al secondo caricamento cannoni principali: 30 sec brandeggio cannoni principali: 36 sec dispersione: 308 m raggio di tiro: 24.8 km sigma: 1.8 armamento AA: 18 cannoni da 25mm per 50dps fino a 3.1km, 16 cannoni da 37mm per 97dps fino a 3.5km, 16 cannoni d 37mm per 18dps fino a 3km, 9 cannoni da 152mm da 25dps fino a 5km, 16 cannoni da 100mm per 54dps fino a 5km. armamento secondario: 9 cannoni da 152 con proiettili HE, danno 2200 fino a 5km, 5 colpi al minuto e 12% di fire chance; 16 cannoni da 100 con proiettili HE, danno 1400 fino a 5km, 15 colpi al minuto e 6% di fire chance. velocità: 32 nodi manovrabilità: 850 metri di raggio virata con 15.3 secondi per raggiungere la piena efficienza del timone. capacità stealth: avvistabile a 16.7km via acqua e 13.8 via aria. CONSUMABILI A DISPOSIZIONE: damage control party repair party caccia o aereo scout per aumentare il raggio di tiro engine boost per aumentare del 8% la velocità SKILL COMANDANTE CONSIGLIATE: http://shipcomrade.com/captcalc/0100000000100010100001000000100119 MODULI CONSIGLIATI: main armament modification 1 damage control system modification 1 AA guns modification 2 damage control system modification 2 concealment system modification 1 PUNTI DI FORZA: raggio di tiro: con i suoi quasi 24.8km, gascogne è al pari con richelieu (che ancora deve uscire), la corazzata t8 in grando di sparare più lontano senza necessità di scout plane; ma va detto che la sua enorme dispersione a massima gittata non la rende una corazzata affidabile a quella distanza. brandeggio cannoni: al tier , solo la roma è in grado di ruotare i cannoni in maniera più veloce e di soli 6 sec; con i suoi 36 sec la gascogne può facilmente effetturare dei movimenti simili ai cruiser senza perdere troppo tempo nella fase di allineamento dei cannoni. velocità: è di gran lunga la corazzata più veloce del tier 8, con 32 nodi base, ma grazie al boost speed e alla bandiera dedicata, può raggiungere i 35 nodi, facendola competere a tutti gli effetti con qualsiasi incrociatore pari tier. armatura: è forse il suo aspetto più controverso, infatti tra i tester questo è un dato piuttosto contrastante, c'è chi infatti la trova di carta e chi è sorpreso dalle sue capacità difensive; da parte mia, in quasi 25 battaglie, ho subito raramente colpi pesanti e l'armatura ha risposto alla grande in diverse occasioni. Per me, Gascogne è tutto tranne che fragile. Altre corazzate di questo tier come NC e Amagi sono spesso risultate più morbide da colpire, mentre quando la francese si angola è difensivamente un cliente piuttosto ostico da danneggiare. Mentre sul frontale è tra le più resistenti. PUNTI DEBOLI: hp: eh si, con soli 63200, è quasi sul fondo tra le corazzate tier 8; solo monarch infatti risulta peggiore con 60500. capacità offensiva principale: le torri di questa nave sono solo 2 e per di più, in 2 lati separati della nave e spesso non è possibile utilizzarli contemporaneamente. Questo penalizza e non poco la sua resa offensiva. Sparare infatti solo 4 colpi per volta ti fa sentire a volte impotente e poco efficace contro il nemico. dispersione: in realtà, questo è un difetto a metà, perché come ben sapete la dispersione si calcola sulla massima distanza e dato che solitamente la distanza d'ingaggio è 18-20km, i suoi 308 metri di dispersione sono un dato vero solo in parte. In ogni caso, con questo dato, è inutile sparare alla massima distanza, non colpirete nulla. danno massimale proiettili: Lo considero un difetto, perché a differenza delle tedesche, questa nave non beneficia di un reload migliorato e di conseguenza fare meno male caricando in 30 sec come tutti gli altri è di fatto un punto debole di gascogne. Se poi considerate che non avrete lo stesso numero di cannoni degli avversari, questo dato aumenta l'handicap con le altre navi t8 sigma: 1.8 è tra i più bassi della categoria ed i vostri 380mm spesso non penetreranno il target designato. capacità stealth; è la terza peggiore tra le corazzate tier 8, preceduta solamente dalle sorelle amagi-kii e di pochissimo (1 solo km). CONSIDERAZIONI GENERALI: Come avrete notato dalla lista, sono più gli aspetti negativi rispetto ai positivi e credo che siamo di fronte ad un fatto abbastanza unico, ovvero aspettare richelieu e fare un confronto con la nave di linea sua sorellastra, prima di capire se risulta migliore avere 2 torri da 4 sullo stesso lato della nave. Non ho citato secondarie e AA nelle mie liste, perché le considero nella media. L'aa infatti se adeguatamente migliorata con skill e moduli, è risultata sufficiente e spesso superiore ad altre corazzate tier 8, mentre le secondarie hanno una notevole capacità d'incendio che unità al buon rateo di fuoco, rendono gascogne non eccellente nel brawling fight, ma certamente competitiva. I danni sono stati nella media, passando da un minimo di 40,000 da un massimale di circa 150.000 in 25 partite. Questi cannoni da 380mm andrebbero catalogati con quelli della roma, sono infatti assai sospetti e la penetrazione in cittadella non è mai sembrata certa. Anche se a differenza della nave italiana ho notato una maggiore efficacia vs i cruiser, dove anche l'hindenburg ha subito dei colpi in cittadella da parte di questa nave. Il timone ha risposto bene e la sua velocità grazie al engine boost rendono gascogne una nave facile da manovrare anche in condizioni precarie. Per chi volesse saperlo, in 25 partite, il nemico è riuscito a distruggere una delle due torri in una sola occasione, quando una kurfurst ha pensato bene di spararmi 12 colpi in pieno frontale a circa 15km di distanza. L'incubo quindi di terminare le battaglie senza cannoni lo possiamo scongiurare. Rimane la grossa incognità legata alla sua potenza di fuoco che di fatti è limitata ed è sfruttabile al 100% solo in determinate situazioni. Io la considero una buona corazzata anticruiser, ma non una nave in grado di competere con le altre pariclasse del tier 8, di conseguenza, non posso consigliarne l'acquisto; Gascogne rimane una bella nave dal punto di vista estetico (gusti personali), ma dovendo spendere tra i 40 ed i 50 euro, un acquirente merita qualcosa di più che la sola estetica. Io vi saluto e vi annuncio che per la prossima recesione dovrete aspettare la prossima settimana, quando andremo a recensire il cacciatorpediniere inglese t7 Cossack.
  20. Ciao. Oggi, portiamo in analisi una delle navi più potenti che abbia mai testato; una nave che personalmente ritengo tanto valida da giustificare il grande sforzo per ottenerla (3 bandiere stalingrad in 3 season di clan battles differenti). In gioco molti la considerano un incrociatore sotto "steroidi" e hanno ragione; oggi presentiamo Stalingrad. La classe Stalingrad, che la Nato aveva codificato "progetto 82", fu richiesta da Stalin in persona e venne approvata dal governo sovietico nonostante l'opinione degli esperti che considerava questo genere di navi ormai obsolete e superate. Il compito principale di queste navi consisteva nel difendere le coste dagli sbarchi anfibi e assistere le truppe di terra in zone costiere dove si richiedeva una copertura di fuoco contro le truppe nemiche. Dopo la seconda guerra mondiale, 3 grandi navi cominciarono a prendere forma in 3 cantieri diversi dell'Uniona Sovietica, ma quando Stalin morì nel 1953, il progetto subì grandi rallentamenti e nonostante una prima ipotesi che prevedeva la conversione a "incrociatore lanciamissili", tutte e 3 le navi non lasciarono mai il cantiere navale. Il progetto di Stalin prevedeva in origine 12 navi di questa classe; lo Stalingrad che difatti era il capoclasse, venne ultimato al 20% presso i cantieri navali di Mykolaiv e demolito nel 1962 direttamente nel Mar Nero. dislocamento a pieno carico: 42500 ton dimensioni: 273 metri di lunghezza e 32 metri di larghezza equipaggio: 1712. apparato macchine: 12 caldaie capaci di erogare 280.000 cavalli. velocità massima: 35 nodi armamento: 9 cannoni da 305mm disposti su 3 torri, 12 cannoni da 130mm, 24 cannoni AA da 45mm, 40 cannoni AA da 25mm. STATISTICHE DELLA NAVE IN GIOCO: hp: 72.450 armatura: prua e poppa sono protette da un fasciame di 32mm che raggiunge i 50mm in certi punti; sovrastrutture 16mm, la cintura principale 180mm e tutto il ponte è rivestito da un armatura di 50mm. armamento principale: 3 torri trinate da 305mm proiettile HE: assente priettile AP: 9200 danno a 950 metri al secondo. caricamento cannoni: 13.7 secondi brandeggio torri: 42 secondi dispersione: 270 metri sigma: 1.8 raggio di tiro: 20.4 km armamento AA: 12 cannoni da 130mm per 167dps fino a 5,7 km; 24 cannoni da 45mm per 124dps fino a 3.5km, 40 cannoni da 25mm per 84dps fino a 3.1km. armamento secondario: 12 cannoni da 130mm con proiettili HE, 1800 danno massimo con ricarica in 4 secondi, fino a 7km con 8% di capacità d'incendio. velocità: 35 nodi manovrabilità: 1130 metri di raggio virata con 16 sec richiesti per raggiungere la piena efficienza del timone. capacità stealth: avvistabile a 18.7km via acqua e 13.8km via aria. CONSUMABILI A DISPOSIZIONE: damage control party modulo defensive fire AA oppure radar standard russo (11.7km) repair party SKILL COMANDANTE CONSIGLIATE: http://shipcomrade.com/captcalc/1000000000100010000001010000100119 MODULI CONSIGLIATI: main armaments modification 1 damage control system modication 1 (se avete il rarissimo modulo radar e usate il radar, è consigliato) aiming system modification 1 propulsion modification 2 concealment system modification 1 main battery modification 3 PUNTI DI FORZA: armatura generale ma in particolare la zona di prua: Questa nave è veramente un incrociatore da battaglia, con lo Stalingrad potrete giocare di punta usando solo i cannoni anteriori senza subire i colpi devastanti delle corazzate (Yamato a parte). La sua armatura da 32mm che sale fino a 50mm, rende la nave molto solida anche quando incassa i colpi dei calibri più potenti. Nessun altro incrociatore del gioco incassa i colpi come questa sovietica. velocità: i suoi 35 nodi le permettono di spostarsi rapidamente; solo l'incrociatore t10 francese raggiunge queste velocità (senza consumabile attivo). penetrazione dei cannoni: nonostante sigma e dispersione, i cannoni di questa nave sono in grado di cittadellare con facilità qualsiasi cruiser anche se angolato; inoltre offrono grandi garanzie quando sparano contro le corazzate dove i colpi normali da 10.000 sono all'ordine del giorno. Anche quando la corazzata gioca di prua, i colpi della sovietica se colpiscono le sovrastrutture risultano efficienti. hp: sembra banale sottolinearlo, ma con 72.450 hp questa nave non ha eguali per quantità di punti vita. velocità proiettili: poco da dire, con 950 metri al secondo è capace di raggiungere grandi distanze in pochissimi secondi. PUNTI DEBOLI: scarsa capacità stealth: esattamente come il fratellino Moskva, anche lo Stalingrad possiede questo difetto, ed essendo avvistabile a oltre 18.7km senza modulo, è consigliabile una certa cautela di manovra nelle fasi iniziali di battaglia dove risulterete spesso il bersaglio primario di qualche corazzata nemica. raggio virata e timone: essendo una nave dalla stazza piuttosta massiccia non poteva che risentirne la capacità di manovra e infatti lo Stalingrad possiede a tutti gli effetti le capacità in manovra di una corazzata; i suoi 1130 metri di raggio virata lo rendono l'incrociatore più scarso del tier 10 in questa statistica. niente proiettili he: francamente non lo considero un vero e proprio difetto, dato che gli AP sono comunque in grado di sviluppare danni anche in condizioni avverse; ma difatti è un limite della nave perché in mancanza di HE, l'incrociatore non può sviluppare un danno al minuto pari ad altri, considerando che non può generare incendi. la scelta obbligata tra radar e defensive fire: anche questo non è propriamente un difetto, ma risulta comunque meno completo il fatto che questa nave debba scegliere tra una migliore protezione AA principalmente per se stessa e un radar efficiente come quello russo che aiuta in primi anche le navi alleate. Ovviamente personalmente ho sempre preso il radar, anche per la scarsità di portaerei presenti in gioco; ma considerate che senza def AA e con una capacità di timone tanto scarsa, questa nave può subire colpi devastanti dalle portaerei. CONSIDERAZIONI GENERALI: Ho giocato questa nave 10 giorni per un totale di 45 partite e devo dire che nonostante non abbia mai apprezzato il gameplay delle corazzate (lo stalingrad gioca anche in questo modo), sono rimasto soddisfatto delle prestazioni offerte. I lati positivi sono tanti, quelli negativi pochi ma comunque ci sono; ultimamente infatti ho notato che spesso e volentieri la corazzate nemiche frustrate dal fatto che non possono penetrare la prua dello Stalingrad, si divertono nel farti letteralmente scoppiare le torri. Riducendo difatti la tua utlità in battaglia e proprio per questo la spec comandante che ho consigliato è applicabile anche alla variante del sacrificare priority target per prendere al suo posto preventive maintenance ed evitare di avere sempre torri fuori uso. Un altra triste abitudine in random battle è generata dal fatto che questa nave è spesso malvista dal nemico ed oltre a subire continuamente dei report (36 in 45 partite e non scherzo)viene continuamente presa di mira;anche quando i target sono altri state sicuri che il team avversario cercherà di affondarvi. Ieri ad esempio su Trap ho subito il fuoco di 7 navi contemporaneamente, si 7; quando altri bersagli erano tranquillamente alla portata del nemico. Tutto questo viene poi accentuato dal fatto che sarete avvistati in battaglia molto presto e quindi i rompiscatole non tarderanno ad arrivare su di voi con l'intenzione di affondarvi solo perché avete tra le mani una nave che magari non avranno mai; wg infatti ha quantificato che mediamente al termine della prossima clan battle season, i giocatori che riceveranno questa nave risulteranno poco più di un migliaio. Le sue qualità sono evidenti, questa nave infatti cittadella i target avversari con grande facilità e penetra anche le corazzature più spesse come quelle tedesche generando tanti danni. La dispersione ogni tanto genera dei colpi imprecisi, ma solo quando gli avversari navigano oltre i 15km. Non ho potuto adeguatamente testare l'aa semplicemente perchè ho incrontrato solo 4 volte le portaerei tier 10 e giocando in gruppo non ho mai subito un vero e proprio strike dal cielo; ma va detto che questa nave ha saputo contrastare le cv tier 8 e tier 9 con facilità, anche senza l'uso del consumabile AA. In conclusione Stalingrad è promosso a pieni voti, si tratta di una nave gioiello e credo che in parecchi invidieranno i proprietari di questo mostro, perché difatti non esiste nulla al momento in gioco che possa paragonarsi a questa nave; non può vincere da sola le partite, ma in compenso è una nave che possiede un rapporto facilità d'uso/incisività senza uguali tra i cruiser. La vedrete in consegna al termine della prossima clan battle season. Qui una clip di un colpo sparato a 20.4km contro un altro cruiser, notare la velocità dei colpi che rendono difatti complicato manovrare per evitarli https://clips.twitch.tv/PlainComfortableRamenDoubleRainbow sono bastati infatti solo 9 sec per colpire oltre i 20km con grande precisione. Noi ci risentiamo la prossima settimana con la recensione del Kronstadt
  21. Blizzard____

    Recensione nave premium, T61.

    Come promesso, eccoci qui a presentare una nave che presto avrete a disposizione nel premium shop WG. Si tratta del cacciatorpediniere tier 6 tedesco T61. Si tratta di una nave realmente esistita, che la marina tedesca ha costruito all'interno di un cantiere olandese durante la seconda guerra mondiale. Purtroppo per loro, non è mai entrata in servizio, perché durante il viaggio che doveva portarla in Germania (venne rimorchiata perché non operativa) alcuni aerosiluranti alleati intercettarono il convoglio e attaccarono le navi coinvolte. dislocamento: 2566 ton a pieno carico dimensioni: 114.5 m di lunghezza per 11.3 di larghezza apparato macchine: 3 turbine parsons con caldaie yarrow annesse, per sviluppare 45.000 hp velocità massima: 34.8 nodi armamento: 4 cannoni da 128mm, 2 mitragliatrici flak m42, 2 mitragliatrici C/38, 2 lanciatori quadrupli per siluri di varia tipologia e 50 mine. Statistiche della nave in gioco: - hp: 14700 - armatura: da 8 a 16mm - armamento principale: 4 cannoni da 128mm - proiettili he: danno 1500, velocità 830 ms, capacità d'incendio 6% - proiettili ap: danno 3000, velocità 830 ms. - caricamento cannoni principali: 4 sec - brandeggio torri: 180 gradi in 22.5 sec - dispersione: 95 metri - sigma: 2.0 - raggio di fuoco: 11.6 km - siluri: 2 lanciatori da 4, con torpedo da 533 mm, danno max 13.700, raggio 8 km, avvistamento siluro 1.3 km, ricaricamento 68 sec, velocità siluro 65 nodi. - armamento AA: 4x4 20mm con 2km di raggio e 24dps, 2x2 37mm con 3.5km di raggio e 21 dps. - velocità: 35 nodi - manovrabilità: 600m di raggio virata con 3.6 sec per avere la massima efficienza del timone. - capacità stealth: 7km via acqua, 3.8km via aria. CONSUMABILI A DISPOSIZIONE: - damage control party - smoke generator (si attiva in 20 sec e mantiene la cortina fumogena 61 sec) - engine boost speed - idroacustica SKILL COMANDANTE CONSIGLIATE: http://shipcomrade.com/captcalc/1000000000000011001001000000001119 PUNTI DI FORZA: - hp: con i suoi 14.700 hp standard, il t61 è il secondo caccia tier 6 del gioco con maggiori punti vita. Sappiamo che gli hp non sono mai un fattore estremamente decisivo nel gameplay di un destroyer, ma comunque un bonus vi permetterà di avere più margine d'errore ed uscirne in vita da situazioni dove altri dd del medesimo tier sarebbero invece affondati. - caricamento cannoni: ricarica i suoi 128mm in soli 4 sec e questo lo piazza al primo posto nella categoria del suo tier, solo il farragut è tanto rapido quanto il t61 nel caricare le munizioni. - raggio di fuoco primario: 11.6km non è il massimo, ma tra i 10 dd del suo tier disponibili in gioco, solo 4 sparano più lontani di lui e non di molto. - proiettili ap; un dd tedesco non si smentisce mai e fa dei proiettili ap la sua vera forza. Pensate che solo il gaede possiede proiettili migliori. Di conseguenza se deciderete di acquistare questa nave, dovrete sempre dare un occhio di riguardo agli ap e soprattutto alla distanza dal bersaglio per comprendere quanto effettivamente potrete penetrare il target. - brandeggio torri: non è il top della categoria, ma in un tier dove la maggior parte dei dd si avvicina o tocca i 30 sec per ruotare di 180 gradi, avere una nave che brandeggia in 22.5 sec è certamente un vantaggio. - siluri e ricarica siluro: sono i secondi siluri più veloci del tier 6 (a pari con gaede e anshan), ma la vera marcia in più è rappresentata dalla ricarica dei tubi di lancio, pensate infatti che grazie alla skill torpedo armament expertise il t61 può lanciare ogni 61 sec scarsi in condizioni normali: ma se opterete per la skill comandante adrenaline rush, riuscirete dopo aver subito qualche danno, a scendere ulteriormente. Nessun destroyer tier 6 possiede questa efficienza nel riarmo dei torpedo. PUNTI DEBOLI: - proiettili he: con soli 1500 di danno massimale, i proiettili he del t61 sono tra i peggiori del suo tier. - capacità d'incendio: con solo il 6% è il secondo peggior dd in questa abilità, secondo solo al farragut (5%) - velocità: è probabilmente il suo difetto principale; infatti i suoi 35 nodi lo rendono il cacciatorpediniere più lento del tier, record negativo che condivide con shinonome e fubuki. CONSIDERAZIONI GENERALI: Onestamente sono entusiasta di questa nave, ho infatti avuto modo di giocarla per diversi giorni e nonostante abbia una scarsa esperienza con questa classe (i dd sono quelli che gioco e apprezzo di meno), devo dire che il T61 non ha solo superato ogni mia aspettativa, ma è stata anche di gran lunga la migliore nave premium a disposizione in questa fase test. Durante le live infatti ho definito questo caccia come "un tedesco che si crede un giapponese" e lo è davvero. Perché grazie ai suoi straordinari siluri e alla ricarica di essi tanto rapida, il t61 può tranquillamente giocare a media distanza colpendo regolarmente le corazzate nelle vicinanze esattamente come i caccia giapponesi. I suoi siluri oltre ad essere velocissimi, sono anche molto difficili da vedere e quando il malcapitato si rende conto di essere nei guai è ormai troppo tardi per avviare le contromisure adeguate. Oltre a tutto questo, il t61 può inoltre avere spesso la meglio in prossimità dei cap e delle basi, dove grazie ai suoi hp, l'idroacustica attivabile nel fumo (che gli permette di vedere cosa naviga nelle vicinanze) e il suo rateo di fuoco terrificante, risulta difficilmente battibile per qualsiasi altro cacciatorpediniere di pari tier. L'aa non è stata testata a pieno, ma sappiamo bene che a questo livello non è certamente un arma efficace contro le portaerei e quindi non possiamo considerarla un vero e proprio difetto. In definitiva, questa è una nave capace di affrontare qualsiasi avversario e uscirne vincitore. Credo che nelle mani di giocatori esperti con questa classe, possa tranquillamente raggiungere anche i 70-80.000 di danno MEDIO a partita e risultare spesso decisiva. I punti deboli che ho sottolineato sono ben poca cosa, se confrontati con tutti i vantaggi che il t61 possiede; insomma, questo dd tedesco può veramente fare tutto, giocare in prossimità dei cap, fare da scout, impiegarsi come torpedo boat contro le corazzate e giocare corpo a corpo contro altri destroyers grazie al vantaggio del sonar. Consiglio l'acquisto? assolutamente si, è una nave che ogni dd player dovrebbe possedere nel porto; inoltre è talmente forte e facile da usare che anche i giocatori meno esperti potranno imparare divertendosi e senza fare brutte figure. vi saluto e ci sentiamo presto, con la recensione del Duca degli Abruzzi
  22. Blizzard____

    Prinz Eitel Friedrich, recensione video.

    Ciao. Oggi, nel consueto video del mercoledì, vi porto con me a bordo della Prinz Eitel Friedrich; incrociatore da battaglia tedesco che qui su wows è catalogato come corazzata. Questa nave è molto diversa dalle altre corazzate tedesche e lo capirete dal video; dove troverete dati della nave, qualche cenno storico, le caratteristiche e infine skill e moduli consigliati nella parte finale. Se volete, lasciate un like e iscrivetevi al canale per restare aggiornati. alla prossima...
  23. Blizzard____

    Recensione nave premium, COSSACK

    Eccoci tornati con una nuova recensione di una nave premium che presto avrete a disposizione all'interno dello shop wg; si tratta del cacciatorpediniere t7 inglese Cossack, unità realmente esistita e costruita prima della seconda guerra mondiale. Ordinato dalla marina inglese nel 1936 e appartenente alla classe Tribal, il Cossack prende forma presso i cantieri navali di Newcastle e diventa unità operativa il 7 giugno del 1938. La sua prima operazione bellica risale al febbraio del 1940, quando nelle acque norvegesi recupera 299 prigionieri inglesi, finiti nelle mani dei tedeschi durante l'occupazione nazista della Norvegia. Il 13 aprile dello stesso anno, combatte nella battaglia di Narvik dove subisce gravi danni anche a causa di un arenamento vicino ai fiordi norvegesi. Grazie alle riparazioni di emergenza torna in Gran Bretagnia dove ci resta fino al termine dell'anno. Torna operativo nel maggio del 1941, quando partecipa con una squadra da battaglia alla ricerca della corazzata Bismarck. Trovatosi di fronte al colosso tedesco, il Cossack attuerà nella notte precedente alla battaglia principale una serie di azioni offensive nel tentativo di silurare la nave nemica. Infine, il 24 ottobre del 41, subisce un attacco feroce da parte di un sommergibile tedesco (U-563) che colpisce il Cossack causando una grave avaria e la morte di 159 marinai. Nel tentativo di recupero, per evitare l'affondamento, il Cossack viene successivamente rimorchiato verso Gibilterra, ma non arriverà mai a destinazione; a causa infatti del peggiormento meteo, affonda a 160km dalla destinazione, il 27 ottobre. disclocamento: 2560 ton dimensioni: 111 metri di lunghezza per 11 metri di larghezza apparato macchine: 3 caldaie admiralty con turbine Parsons, capaci di erogare 44.440 cavalli velocità massima: 36 nodi armamento: 8 cannoni da 120mm su torri binate, 4 cannoni da 40mm AA, 8 mitragliatrici AA da 12.7mm, 4 turbi lanciasiluri da 533mm STATISTICHE DELLA NAVE IN GIOCO: hp: 14800 armatura: prua da 16mm, poppa da 19mm, 10mm sulle sovrastrutture, 19mm casamatta e ponte, torri principali protette da una corazzatura di 6mm. proiettili HE: danno 1700, 8% di fire chance, 808 metri al secondo proiettili AP: danno 2100, 808 metri al secondo caricamento cannoni principali: 5 sec brandeggio cannoni principali: 18 sec dispersione: 104 metri raggio di tiro: 11.9km sigma: 2.0 armamento AA; 8 mitragliatrici da 12.7mm per 4.2dps fino a 1.2km, 4 cannoni da 40mm per 12.9 dps fino a 2.5km, 2 cannoni da 40mm per 11.2dps fino a 2km, 2 cannoni da 102mm per 9.4dps fino a 5km. armamento secondario: 2 cannoni da 102mm con raggio di tiro fino a 4.5km, armati con proiettili HE da 1500 danno e 6% di fire chance, 20 colpi al minuto. siluri: 1 lanciatore da 4 torpedo di 533mm, danno siluro 15867, ricarica in 96 sec, autonomia 8km, velocità 61 nodi. velocità: 36 nodi manovrabilità: 610 metri di raggio virata con 3.6 sec per ottenere la massima efficienza del timone. capacità stealth: avvistabile a 6.8km via acqua e 3.9km via aria. CONSUMABILI A DISPOSIZIONE: damage control party smoke generator (attivo per 85 sec) engine boost speed (attivo per 120 sec, 8% di velocità) SKILL COMANDANTE CONSIGLIATE: http://shipcomrade.com/captcalc/1000000000000011010001000010000119 MODULI CONSIGLIATI: main armament modification 1 propulsion modification 1 aiming system modification 1 propulsion modification 2 PUNTI DI FORZA: numero di cannoni: con 6 cannoni è al pari di akizuki, il dd t7 con il maggior numero di bocche da fuoco e pensate che wg ha deciso di levare una torre trasformandola come cannone secondario, altrimenti avrebbe montato ben 8 guns. raggio di fuoco: sfiora gli 11.9km e questo lo rende il quinto dd t7 per gittata a soli 900 metri dal sims che per il momento guida questa classifica. Un raggio di simile vi permetterà di restare a distanza dai grossi calibri continuando a sparare, senza incappare in qualche colpo facile delle corazzate che a forza di overpenetration possono segnare la vostra partita in qualsiasi momento. brandeggio cannoni: 18 sec per ruotare le torri, terzo al pari del polacco tra i dd t7. capacità stealth: è il secondo dd più mimetico del suo tier, secondo solo allo shiratsuyu. PUNTI DEBOLI: danno proiettile: con soli 2100 di massimale ad ap e 1700 di he, non possiede una reale identità, non eccelle infatti con gli HE come ad esempio i giapponesi, ma non è nemmeno devastante con gli AP come i tedeschi. siluri: 1 solo lanciatore è piuttosto penalizzante senza un adeguato torpedo boost reload, inoltre i siluri non sono particolarmente veloci e il raggio di tiro è comunque di 8km e non di 10 come in altri caccia del tier 7. velocità: 36 nodi, diciamo bene ma non benissimo, infatti il cossack è penultimo per velocità, peggio di lui solo mahan e shiratsuyu. smoke bomb: nonostante si tratti di un destroyer che fa dei cannoni la sua arma principale, la sua cortina fumogena non dura molto tempo e questi obbliga il giocatore ad usarla in maniera attenta, considerando prima del tempo eventuali spostamenti se non si vuole finire in fondo al mare. cannone di poppa: a mio avviso il suo problema più grande; il cannone di poppa ha un pessimo brandeggio e spesso capita di non poter utilizzare le 3 torri contemporaneamente, lasciando di fatti il cossack con l'ausilio dei soli cannoni anteriori. Un handicap non da poco, specie nel combattimento ravvicinato vs altri destroyer. lanciatore dei siluri: esattamente come per il cannone, anche il lanciatore dei torpedo ha un brandeggio limitato e il cossack a tutti gli effetti NON può lanciare i siluri in avanti. Praticamente sei obbligato a compiere manovre assurde per lanciare contro i target che arrivano da posizioni svantaggiose o inattese. CONSIDERAZIONI FINALI: Questo è il quarto destroyer che testo in anteprima per wg e devo dire che nonostante abbia apprezzato i cannoni e la sua manovrabilità, il cossack è risultato di gran lunga il più problematico da giocare. Il cannone posteriore infatti non ti permette di allineare sempre le 3 torri in maniera corretta e questo è fastdioso e abbastanza frustrante dato che a differenza di altre navi, il dd deve poter usufruire di tutti i suoi cannoni per risultare efficace; gli hp infatti sono limitati, e spesso una manciata di salve in più può determinare la vittoria o la sconfitta, specie quando ci si confronta vs altri destroyer per il dominio di un cap; un compito per cui il cossack sarebbe adatto, ma solo sulla carta. Il lanciatore dei siluri è un altro grosso problema per il dd inglese; dovrete infatti lanciare quasi come giocaste un cruiser e questi sono aspetti da considerare quando si gioca nel fumo e gli spazi sono molto stretti. I siluri poi non sono particolarmente veloci e usufruendo di 1 solo lanciatore, dovrete adoperarli con il contagocce e non sprecarli lanciando a caso e tentando la fortuna. L'aa è risultata sufficiente e di fatto leggermente superiore ad altri dd del tier 7, ma dovete sempre tenere in considerazione che senza un modulo da defensive fire non potrete mai compere con una portaerei esperta, quindi questo aspetto è tranquillamente secondario ai fini del giudizio. I cannoni sono risultati essere molto buoni e anche il raggio di fuoco garantisce una notevole autonomia alla nave, anche grazie ad una camo di tutto rispetto; questa nave infatti a mio avviso è adatta per ingaggiare le corazzate isolate, specie quelle americane molto lente che potrete affondare a suon di cannonate restando tra i 7-9km e usando anche solamente le due efficienti torri anteriori. In conclusione, considerando che parliamo di una nave premium, io non mi sento di poterne consigliare l'acquisto, anche perché al tier 7 esiste il Blyslawika che di fatto è superiore a questa nave sotto diversi punti e gioca un gameplay simile al Cossack. A chi potrebbe piacere questa nave? sicuramente a tutti i destroyer player che amano adoperare principalmente i cannoni. Se infatti avete l'Akizuki in porto e vi piace giocarlo, il Cossack potrebbe fare il caso vostro. Io vi saluto e vi aspetto la prossima settimana, con la recensione del caccia premium giapponese t7 ASASHIO.
  24. Folks of the World of Warships Forums, Hello and Welcome to the 1st Annual BOBS Christmas Event!!! Starting this year, we The Brotherhood of Beards[BOBS] community invite you to mark in your calander's some dates!!! Starting on the 13th of December and running everyday till Christmas Eve - BOBS Members will be out looking for players to nominate to recive a Random Prize!!! 1 Person per day will get a Prize (Picked at Random) Ranging from soem dubloons and prem days all the way up to a Tier 8 Prem Ship!!!! They have strict instructions from me to look for people in game who are fun, made the game a enjoyable experiance and worked well as a Team!!! I'll drop a short video on here the following the Draw for you to see who has won and the Prize they got for that day!!! Our BIG EVENT Starts at 17:00 on the 21st of December!!! The following link will show you, who is taking part, Prizes that are there to be won, and when!!! Click here for the Schedule!!! There will be other things on offer as well and you'll see there are some yet to be decided prizes - You won't know what they are unless your there!!! We Look Froward to seeing you all there and on the Sea :)
  25. Ahojte, tak dáme si už PRAVIDELNÚ MESAČNÚ súťaž v Sobotu večer (Sobota 20.10.2018) od 18:00 o 20+CCT Kontajner - dávam vedieť týždeň dopredu. Forma súťaženia bude ako vždy - otázka z prostredia hry WoWS - jednoduchá odpoveď vo forme čísla a náhodné vylosovanie víťazov. Na odpoveď budete mať niekoľko minúť, takže si správnu odpoveď vie nájsť naozaj každý. Preto je to vhodné pre začiatočníkov aj pokročilých. Len pre info súťažiť sa u mňa bude cez Twitch kanál, na YouTube sú recenzie. Stream ide klasicky cez obe platformy. Takže jediná podmienka pre účasť v súťaži je prísť na môj Twitch ;) Follow alebo odber nie sú povinné, ale potešia. Takže súťaž nájdete tu: https://www.twitch.tv/bl4cksk Recenzie a iné nájdete tu: https://www.youtube.com/channel/UCiTG4osLfEUhevsg1IzMB8w/featured?view_as=public A čo môžete vyhrať? CCT Kontajner obsahuje jednu z týchto výhier: ► Vysoká šanca: x50 CCT Subscriber Camo x50 Red Dragon x50 Wyvern x50 Ouroboros x50 Hydra► Stredná šanca:  15000 uhlia 100 000 Free XP► Nízka šanca: Atago Mikhail Kutuzov Prinz Eugen Lo Yang Kidd Tirpitz Alabama Kii Gascogne Roma Všetkým, ktorí sa zúčastnia želám veľa štastia a príjemnú zábavu :) Medzi súťažami budem odpovedať na otázky týkajúce sa hry - napríklad akú loď hrať do začiatku alebo aké skilly zvoliť na kapitánovi či moduly na konkrétnu loď. Teším sa na Vás. BL4CK_SK
×