Jump to content

Blizzard____

Players
  • Content count

    374
  • Joined

  • Last visited

  • Battles

    3774

About Blizzard____

  • Rank
    Petty Officer
  • Insignia

Contact Methods

  • Website URL
    https://go.twitch.tv/blizzard_85

Profile Information

  • Gender
    Male
  • Location
    Italy

Recent Profile Visitors

979 profile views
  1. World of Warships Italian Cup

    Ciao a tutti. Domani sera a partire dalle 20.30 e per le prossime 3 settimane, va in scena la prima World of Warships Italian cup; torneo ideato e organizzato dai due clan italiani Kts e Irn, con la partecipazione dei Lif. Il torneo è diviso in 6 serate e potrete vedere tutti i clan in azione attraverso i 4 canali streaming twitch italiani; orari e streamer li trovate a questo link https://docs.google.com/spreadsheets/d/1VEfvIG5tI2LSrt9zvoOG01y_i_SIysbgRXD2d0cWCb4/edit#gid=0 L'evento vedrà ai nastri di partenza 12 team, per un montepremi totale che supera i 110.000 gold; una somma senza precedenti nella nostra community. La coppa è ideata per divertirsi e allo stesso tempo per avvicinare le squadre italiane meno esperte nel mondo dei tornei e delle competizioni, una realtà che purtroppo ha sempre visto pochissimi clan italiani in azione. Wargaming dovrebbe pubblicizzare l'evento tramite la pagina facebook nelle prossime ore. A questo link è presente il tabellone principale con le squadre impegnate http://challonge.com/it/ITACup1 Lo staff organizzativo ed i community contributors sperano che possiate apprezzare simili iniziative... A presto.
  2. World of warships Italian cup !!!!!!

    Si parte domani alle 20.30 Buona fortuna a tutti i partecipanti
  3. Recensione nave premium, GASCOGNE.

    la gascogne ha ricevuto un ulteriore buff e adesso i suoi cannoni principali ricaricano in 28 secondi. i test finiranno la prossima settimana, non so ancora se questa modifica resterà definitivamente o meno. personalmente, tutto questo fa pensare, perché lo stesso buff andava fatto sulla corazzata roma.
  4. Recensione nave premium, Asashio.

    hanno modificato i siluri montati da asashio perché altrimenti ritenuti troppo potenti. la diversità rispetto alla versione panasiatica è motivata da questioni di bilanciamento, anche se personalmente lo definirei "tentativo di bilanciamento", perché asashio è fortissimo. se noti, ho scritto "siluri di profondità SPECIALI", perché non sono proprio identici ai panasiatici.
  5. Recensione nave premium, Asashio.

    Come promesso, eccoci tornati per la recensione del cacciatorpediniere giapponese premium tier 8, Asashio; nave realmente esistita, appartenente alla marina imperiale e attiva durante la seconda guerra mondiale. Asashio è stato capoclasse di una decina di destroyer nipponici realizzati tra il 1936 e il 1939. Commissionato nel 1934, è stato varato nel 1936 presso i cantieri navali di Sasebo e messo ufficialmente in stato di servizio l'anno successivo, quando entra a far parte dell'ottava divisione caccia della flotta giapponese. Il 29 novembre del 1941 entra in azione e con la propria squadra nel 1942 viene impiegato in diverse operazioni da sbarco, principalmente in Malesia e nelle acque di Bali, dove risulta protagonista in diversi scontri ai danni della marina olandese e americana. Con il passare dei mesi la sua attività diventa ancor più frequente, soprattutto come nave di supporto ai grandi incrociatori giapponesi come il Mikuma e il Mogami. Il 6 giugno subisce un pesante attacco aereo e una bomba uccide 21 marinai a bordo, ma nonostante tutto la nave imbarca i feriti durante la battaglia delle Midway e poco dopo sfugge alla marina statunitense riportando gli sfortunati in patria, dove la nave subisce alcune riparazioni e viene designata come imbarcazione militare per operazioni speciali. Nella parte finale del 42 prende posizione come nave di supporto durante la difesa delle isole Marshall e in seguito scorta i grandi convogli di rifornimento che collegano le piccole isole con la patria. Il 7 gennaio del 1943 viene inserito in una squadra pesante con la portaerei Zuikaku e in seguito prende parte a diverse operazioni di rifornimento in Nuova Guinea e proprio durante una di queste missioni vede la sua fine; è infatti il 3 marzo del 43, quando il grande convoglio giapponese viene segnalato dalle navi spia statunitensi, che subito comunicano alle forze aeree più vicine la posizione del naviglio giapponese. I bombardieri americani non risparmiano i cargo che vengono affondati rapidamente; l'asashio cerca coraggiosamente di salvare i feriti in mare ma una seconda ondata di bombardieri colpisce la nave, che affonda in pochi minuti senza lasciare alcun superstite. Asashio affonda come nave ammiraglia dell'ottava divisione. dislocamento a pieno carico: 1992 ton dimensioni: 118 metri di lunghezza e 10.5 di larghezza equipaggio: 200 marinai apparato macchine: 2 caldaie kampon con 3 turbine per sviluppare 50.000 cavalli velocità massima: 35 nodi armamento: 6 cannoni da 127mm, 4 cannoni da 25mm, 8 tubi lanciasiluri da 610mm, 2 lanciatori per bombe di profondità type 94. STATISTICHE DELLA NAVE IN GIOCO: hp: 15100 armatura: 19mm a prua e poppa, 13mm di sovrastruttura, 19mm la casamatta, 19mm di ponte, 20mm per ogni lato delle torri principali. armamento principale: 6 torri binane con cannoni da 127mm proiettile HE: 1800 danno, 7% provocazione incendi, 915 metri al secondo. proiettile AP: 2200 danno, 915 metri al secondo. caricamento cannoni: 9 sec brandeggio cannoni: 30 sec per 180 gradi dispersione: 97 metri raggio di tiro: 10.9km sigma: 2.0 armamento AA: 4 cannoni da 25mm per 10dps fino a 3.1km siluri: 2 lanciatori quadrupli per siluri di profondità da 610mm, danno 20967, velocità 67 nodi, ricarica 112 sec, autonomia 20km. velocità: 35 nodi manovrabilità; 640 metri di raggio virata con 3.6 sec per raggiungere la piena efficienza del timone. capacità stealth: avvistabile a 6,8 km via acqua e 3,8 via aria. CONSUMABILI A DISPOSIZIONE: damage control party smoke generator (attivo per 89 sec) engine boost speed (attivo per 120 sec) torpedo reload booster SKILL COMANDANTE CONSIGLIATE: http://shipcomrade.com/captcalc/0100000001010011001001000000000119 skill set abbastanza strano per un dd, con il torpedo accellerato rinuncerete a pochi km ma siluri arriveranno a 72 nodi; il resto delle skill è settato in modo da diminuire tutti i preziosi consumabili che questa nave possiede, in modo che possiate lanciare più siluri possibili. MODULI CONSIGLIATI: main armament modification 1 propulsion modification 1 aiming system modification 1 propulsion modification 2 concealment system modification 1 PUNTI DI FORZA: raggio dei siluri: i siluri di questa nave sono di gran lunga i più potenti e autonomi del tier, anzi, non del tier, ma del gioco in generale; 20km. spot siluro: essendo dei siluri di profondità, sono avvistabili solo in prossimità dello scafo e questo impedisce qualsiasi possibile manovra di evasione; solo i siluri panasiatici possiedono queste qualità. In più di un occasione, giocando la nave, ho visto corazzate nemiche virare verso i siluri proprio perché inconsapevoli di cosa si avvicinasse a grande velocità. binomio boost torpedo e smoke: questa è l'unica nave del gioco intero a possedere questa combo di consumabili. Solitamente per avere il torpedo boost devi rinunciare al fumo, oppure il contrario; ma in questo caso Asashio sfrutta entrambi e di fatto è una nave che possiede il più potente consumabile offensivo e allo stesso tempo il più forte consumabile difensivo. Una rarità che frutta tantissimo e questo è di gran lunga il suo punto di forza principale. capacità stealth: al pari di harekaze e kagero, è il destroyer tier 8 più difficile da individuare. velocità siluro: 67 nodi sono tantissimi e con il comandante consigliato sopra, arriva a 72 nodi. PUNTI DEBOLI: punti vita: con i suoi 15100 hp asashio è terzo dd con meno hp del gioco, peggio di lui solo loyang e harekaze caricamento cannoni: 9 sec sono tantissimi per un destroyer e asashio è il peggiore caccia t8 in questa categoria; questo dovrebbe farvi comprendere quanto poco dipenda il suo gameplay dai cannoni. raggio cannoni: solo 10.9km, peggio di lui solo harekaze,kagero e z23 brandeggio cannoni: 30 sec per ruotare di 180 gradi, il peggiore dei tier 8, esattamente harekaze. AA: inesistente capacità hit dei siluri: avendo i siluri di profondità speciali, può colpire solo corazzate e portaerei. CONSIDERAZIONI GENERALI. Ho giocato questa nave per più di 25 partite e devo dire che nonostante le mia scarsa esperienza con i dd, sono spesso riuscito ad incidere molto in battaglia, giocando anche contro navi di tier superiore al mio. Asashio è probabilmente il secondo miglior caccia che abbia mai testato da quando sono community contributor, meglio di lui solo il t61 tedesco tier 6. Non è un caccia capace di contestare i cap, quando in prossimità navigano destroyer pesantemente armati come gli americani oppure i tedeschi, ma è una nave che se prende il fianco di una formazione, può devastare qualsiasi corazzata in zona, specialmente quelle simpatiche battleship che giocano navigando all'indietro. Asashio infatti è costruito e realizzato per avvicinarsi al nemico e danneggiarlo senza farsi vedere, grazie ad un capacità stealth al top della categoria e dei siluri potentissimi, poco avvistabili e velocissimi. Da evitare assolutamente è lo scontro ravvicinato contro altri dd, perchè i cannoni sono veramente molto lenti a sparare e qualsiasi avversario avrebbe la meglio. A differenza degli altri giapponesi, può vantare la combo fumo e torpedo boost, questo significa che in pochi secondi può lanciare 16 siluri e affondare qualsiasi grande nave nelle vicinanze. Probabilmente è il miglior dd "cv hunter" che si possa giocare, perché sfruttando anche il boost speed è in grado di avvicinarsi velocemente senza farsi notare e uccidere o danneggiare pesantemente la portaerei nemica; inoltre grazie al fumo può evitare il cross drop aereo e nel frattempo che la portaerei ricarica gli aerei, può raggiungere il nemico e finirlo. A chi potrebbe piacere questa nave? beh, è una nave fatta per i giocatori solitari che non giocano spesso in divisione; questa nave infatti è autonoma al 100% e solo un giocatore di portaerei dannatamente bravo può affondarla o metterla in difficoltà. Sicuramente è il nemico numero 1 di qualsiasi corazzata, perché contro asashio nessuna battleship può difendersi, tranne forse la missouri con il suo radar. Non sappiamo ancora se wg deciderà di modificarla nuovamente o rilasciarla in vendità; da parte mia, credo valga i soldi che costerà (dovrebbe costare 30 euro), anche perchè grazie alle sue capacità da scout e spot è anche un ottima nave "farma crediti". Infine, considerando la grande presenza di corazzate in gioco (sono quasi sempre un terzo almeno della formazione), non mancheranno mai i bersagli per questa nave. Asashio è decisamente promosso. Vi saluto e vi aspetto la prossima settimana, quando andremo a recensire l'incrociatore americano premium tier 10 SALEM.
  6. Blizzard Twitch Channel

    calendario della settimana: lunedì dalle 19.00 martedì, dalle 20.45, SORTEGGI PER LA WORLD OF WARSHIPS ITALIAN CUP. mercoledì off giovedì dalle 19.00 venerdì dalle 19.00 sabato off domenica opzionale forse dalle 15.00 non perdetevi martedì il sorteggio della coppa, 12 squadre italiane al via; montepremi MOSTRUOSO di 100.000 gold, informazioni e tanto altro...
  7. Recensione nave premium, MONAGHAN.

    Ciao a tutti, oggi torniamo a recensire una nave premium che non sappiamo quando wg rilascerà in maniera definitiva; si tratta del cacciatorpediniere americano tier 6 Monaghan, una nave impegnata in diverse azioni belliche della seconda guerra mondiale. Ultima nata della classe Farragut, viene varata ufficialmente nel 1933, ma entra in servizio ufficiale il 19 aprile del 1935. La sua attività bellica inizia a Pearl Harbour nel 1941, quando in coppia con il destroyer Ward, ha il compito di cacciare e affondare un piccolo sommergibile giapponese nelle acque hawaiane. Durante lo scontro, le cariche di profondità adoperate dalla nave americana affondano il nemico, ma causano un avaria al destroyer ( fondale troppo basso) e il Monaghan è costretto a spiaggiarsi. L'attività bellica prosegue prima come scorta alla portaerei Lexington e in seguito come nave scout per la Yorktown durante il 1942, a largo delle coste australiane. Durante la battaglia delle Midway, cerca di soccorrere i marinai in acqua e mette in fuga il sommergibile giapponese responsabile dell'affondamento della Yorktown, prima di rientrare alla base a Pearl Harbour. Il 13 giugno naviga verso nord, vicino alle isole Uleutine, dove in seguito a una collisione è costretto al rientro in California, dove resterà in stato di riparazione fino al novembre del 42. Tornato in missione nella primavera del 43, affonda il sommergibile giapponese I7 vicino a kiska e viene assegnato ad una flotta di scorta che salpa dalla California in direzione dell'Australia con cadenza regolare. Il 7 febbraio del 1944, partecipa attivamente allo sbarco delle isole Marshall, nelle quali è impiegato a protezione delle forze da sbarco e dove resterà in stato di pattugliatore fino al termine dell'estate, quando rientra alla base per una serie di rinnovamenti. Nel novembre del 44 torna in mare e viene affondato dal tifone cobra, una terribile tempesta che ha causato la morte di 790 persone e l'affondamento di 3 navi tra le quali appunto il caccia americano; i sopravvissuti rimangono in mare 3 giorni prima di essere salvati. Il Monaghan riceverà 12 stelle da battaglia, diventando una delle 30 navi americane più decorate durante la seconda guerra mondiale. dislocamento: 1500 ton equipaggio: 100 dimensioni: 104 metri di lunghezza per 10.5 metri di larghezza apparato macchine: 4 motori General Electric capaci di erogare 100.000 cavalli velocità massima: 36.5 nodi armamento: 5 cannoni da 127mm, 8 tubi lanciasiluri da 533mm, 5 mitragliatrici da 20mm AA, 4 bofors AA da 40mm, 2 lanciatori per bombe di profondità. STATISTICHE DELLA NAVE IN GIOCO: hp: 13900 armatura: prua e poppa da 16mm, sovrastrutture da 10mm, casamatta da 16mm, ponte da 16mm, torri con protezioni da 13mm. proiettili HE: danno 1800, percentuale d'incendio 5%, velocità colpo 792ms proiettili AP: danno 2100, velocità colpo: 792ms caricamento cannoni principali: 4 sec brandeggio cannoni principali: 180 gradi in 12 sec dispersione: 108m sigma: 2.0 raggio di tiro: 12.5km armamento AA: 2 cannoni da 127mm per 6.4dps fino a 5km, 2 cannoni da 127mm per 16dps fino a 5km, 8 mitragliatrici da 20mm per 29dps fino a 2km armamento siluri: 2 lanciatori da 4, con siluri da 533mm per 11733 danni, velocità 64 nodi, autonomia 6.4km, ricarica in 87 sec velocità; 36.5 nodi manovrabilià: 560 metri di raggio virata con la massima efficienza timone che si raggiunge in 3.4 sec capacità stealth: avvistabile a 7.2 km via acqua e 3.5 via aria CONSUMABILI A DISPOSIZIONE: damage control party smoke generator engine boost speed SKILL COMANDANTE CONSIGLIATE: http://shipcomrade.com/captcalc/0100000000000011000011000010000119 MODULI CONSIGLIATI: main armament modification 1 propulsion modification 1 aiming system modification 1 propulsion modification 2 PUNTI DI FORZA: caricamento cannoni: con soli 4 sec, il monaghan risulta al pari di farragut e t61 il dd più veloce a sparare. raggio di tiro: anche in questa categoria risulta tra i migliori, solo l'aigle francese risulta più lungo in gittata e di soli 300 metri scarsi; i 12,5km del monaghan assicurano un raggio di fuoco molto efficiente per un dd t6. rotazione delle torri: condivide con il fratello farragut il primo posto della categoria per brandeggio cannoni e risulta migliore del dd nemico più vicino in categoria di ben 6 sec (galant). 12 sec di brandeggio a 180 gradi sono un arma in più nel combattimento ravvicinato. velocità siluri: 64 nodi sono tantissimi, in un tier dove alcuni caccia faticano a supera i 60. AA: è comunque un dato secondario per un destroyer t6, ma in ogni caso è tra le migliori del suo tier. manovrabilità: secondo in categoria, lo precede solo il gallant inglese e di soli 20 metri per raggio virata; il monaghan offre una virata netta e il timone risponde subito al comando, muoversi nel fumo con questa nave è semplicissimo. PUNTI DEBOLI: velocità proiettile: come per qualsiasi altro dd americano, la parabola del proiettile rallenta l'arrivo sul bersaglio, di conseguenza è richiesto un numero considerevole di battaglie prima di poter maneggiare questi cannoni con buoni risultati al tiro. danno siluro: 11.733 non sono tantissimi per un siluro e dovete anche considerare che spesso il danno subisce un ulteriore malus dopo l'impatto, dovuto alla possibile cintura antisiluro dello scafo nemico. raggio siluro: 6.4km sono veramente pochi. capacità stealth: è quartultimo tra i tier 6 dd e questo impedisce al monaghan di lanciare i siluri restando invisibile, dato che al massimo può scendere a 6.5km. CONSIDERAZIONI FINALI: Ho giocato questa nave per una quindicina di battaglie, quindi non la conosco in ogni suo aspetto; se qualcuno di voi pensa che si tratti di un farragut premium, beh, ha ragione. Anche se a differenza della nave sorella, questo monaghan dispone di un bonus non indifferente al camouflage. Il farragut infatti ha ben 360 metri di spot malus in più e di conseguenza la forbice con il raggio dei siluri è decisamente peggiore rispetto a quella del monaghan. Non avendo una grande esperienza con i dd ed in particolare con quelli americani, sono rimasto sorpreso dalla semplicità di manovra, questo dd infatti è difficilissimo da colpire ed è in grado di muoversi agilmente dentro e fuori dalla cortina fumogena, dove può evitare facilmente anche i siluri in arrivo lanciati da dd o cv nemiche. Per sfruttare al meglio il suo potenziale, serve giocare in prossimità delle isole, dove grazie alla parabola del colpo, potrete continuare a sparare anche restando invisibili e sfruttando le colline degli arcipelaghi. La sua fire chance risulta secondaria, perché la cadenza del colpo è talmente elevata che spesso si crea una sorta di "fontana" di fuoco costante contro le lente corazzate nemiche, ed un incendio prima o poi arriva sempre. Contro gli altri dd è spesso in superiorità, è infatti troppo veloce, manovrabile e rapido nel tiro per cadere preda di altre navi di classe e tier pari (anche se la mano del giocatore si vede sempre). L'aa è sufficiente e abbatte con facilità i fastidiosi scout nemici. I siluri non sono il massimo, ma ho notato che tutto è gestibile, basta sfruttare le isole e soprattutto il vostro fumo, andando a torpedare le sfortunate navi che navigano verso di voi, aumentando quindi di fatto la distanza dalla quale potrete lanciare i siluri contro il bersaglio; di fatto, anche il tier è un vantaggio, perché nel mm di questo livello, sono molte le mappe dove questa nave può sfruttare al massimo le sue qualità. Consiglio l'acquisto? beh, dipende; perché questa nave risulta a tutti gli effetti un farragut migliore (specie nella capacità stealth), ma pur sempre un farragut rimane, quindi potreste tranquillamente spendere i vostri soldi per altri caccia premium dello stesso tier con caratteristiche maggiormente originali. In ogni caso il Monaghan è promosso, è una nave infatti divertente da usare e piuttosto adattabile. Ricordo che essendo una nave ancora non disponibile, anche il Monaghan potrebbe subire alcune modifiche. Vi auguro una buona domenica e vi aspetto per la prossima recensione, giovedì pomeriggio, quando andremo a recensire il destroyer giapponese Asashio, caccia giapponese con 8 deep torpedo in grado di affondare corazzate e portaerei fino a 20km.
  8. CV: Valutiamo

    queste bombe HE sono leggermente OP https://clips.twitch.tv/OriginalTrappedSlothAMPEnergy
  9. CV: Valutiamo

    stasera dalle 19.00 in streaming
  10. Blizzard Twitch Channel

    Terminano il kots, andiamo avanti con la normale routine settimanale. lunedì, dalle 19.00 martedì dalle 19.00 mercoledì OFF giovedì dalle 19.00 venerdì dalle 19.00 sabato OFF domenica, opzionale, forse dalle 15.00 continueremo a mostrare le bb francesi, il salem e giocheremo anche qualche partita con i dd giapponesi.
  11. KING OF THE SEA V

    I team europei hanno massacrato le compagini americane. TWA vs ZR 2-0 OMNI vs PSV 2-1 WGP2W vs DS 3-0 vittoria netta da parte dei clan del king of the sea. Finisce quindi questa edizione, lunga e molto impegnativa, ma senza alcun dubbio la migliore di tutte dal punto di vista organizzativo. Ringrazio tutte le persone che hanno seguito e partecipato, sperando che la prossima volta il numero dei clan italiani possa confermarsi o anche aumentare (sià in quantità che in qualità). Vi ricordo inoltre che altre novità sono in arrivo qui su wows, infatti KTS e IRN sono alle prese con l'organizzazione della prima world of warships italian cup, ed inoltre molto presto anche i clan tedeschi inizieranno la stesura della terza League of Sea.
  12. KING OF THE SEA V

    nella notte i favoriti PSV sono stati sconfitti 3 a 1 dai devasting strike, che vincono la supremacy league. Oggi, a partire dalle 18.00, sempre in collegamento dagli uffici wg di Parigi, Izolate e Flamu manderanno in onda gli scontri Europa vs America. WGP2W-ONMI-TWA vs DS-PSV-ZR ecco il canale per seguire le partite https://www.twitch.tv/worldofwarships nelle precedenti 2 edizioni l'europa ha sempre vinto, vedremo se riusciranno a mantenere l'imbattibilità.
  13. KING OF THE SEA V

    Appena terminate le finali europee. I total war alliance salgono sul podio, battendo gli alliance 3 a 0. mentre nella finalissima per il titolo europeo, gli omni, già vincitori per 2 volte del torneo, vengono sconfitti 3 a 1 dai wgp2w alla loro prima finale del king of the sea. Complimenti quindi ai nuovi campioni europei. domani, twa,omni e wgp2w giocheranno contro i 3 migliori clan americani per lo scontro europa-america. stanotte ci saranno infatti le finali americane; i campioni degli OPG sono stati estromessi a sorpresa dai PSV, clan imbattuto nel torneo e vero favorito per la finale ecco il tabellone della supremacy league americana ps, complimenti tra l'altro a Z1ON, unico giocatore italiano del clan wgp2w
  14. Recensione nave premium, COSSACK

    anche il cossack, come il gascogne ha subito nelle ultime ore pesanti modifiche (positive, anzi, molto positive) - sono stati equipaggiati nuovi siluri con un reload di 96 sec, 16766 di danno, 62 nodi di velocità e ben 10 km di autonomia. Insomma, molto meglio dei precedenti. - inoltre l'angolo di lancio dei siluri è passato da 16 gradi a 6 - la capacità stealth, che già era buona, passa da 6.84 km a 6.5. infine wg aggiunge il sonar a questa nave, con durata di 180 sec, capace di localizzare i siluri fino a 2.8km e le navi fino a 3.2km. insomma, un super buff per una nave che adesso aumenta e di tanto la propria competitività.
  15. Recensione nave premium, GASCOGNE.

    vi comunico ufficialmente che la gascogne ha subito alcune modifiche. - la gittata è passata da 24.8km a 23.8km - il sigma è aumentato da 1.8 a 1.9 - infine, il repair party avrà una ricarica di 60 sec standard e 40 sec nel caso del premium.
×